Isole Cook: tradizioni e spiagge da sogno

Più della metà degli abitanti è obeso: un problema comune a tutto il sud del Pacifico. Ecco perché

A metà strada tra Hawaii, Fiji, Polinesia e Tonga, nel mezzo dell’Oceano Pacifico sorgono le Isole Cook, un arcipelago di 15 piccole isole, il luogo adatto per gli amanti del relax e della solitudine. La laguna dell’isola di Aitutaki è una delle più belle del mondo, negli Anni ’50 era la destinazione preferita dei vip. Con il passare del tempo anche le Cook si sono adattate alle crescenti esigenze turistiche per cui sono diventate più facili da raggiungere, inoltre sono sorti numerosi resort che vantano alcune delle migliori spa. Le Isole Cook non sono solo mare, sole e relax. Qui infatti gli amanti della natura e dell’avventura possono trovare pane per i loro denti. Un’escursione nell’entroterra dell’isola di Rarotonga vi consentirà di scoprire una natura verde e lussureggiante, potrete girare al seguito di una guida a bordo di 4WD o anche guidando un quad. Ricordatevi che queste isole sono il luogo ideale per fare diving, alla scoperta di magnifici fondali, ma anche per veleggiare a bordo di splendide barche.
Le isole sono anche sinonimo di cultura e tradizioni. Qui potrete partecipare al tumunu, una cerimonia durante la quale si consuma birra, bevanda nazionale, ma potrete anche assistere alle danze popolari. Forse non tutti sanno che gli abitanti di Cook sono degli ottimi ballerini.
Le Cook rappresentano il giusto compromesso tra voglia di relax, amore per la natura e passione per l’avventura, senza dimenticare l’immersione nelle più belle tradizioni popolari.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Isole Cook: tradizioni e spiagge da sogno