L’isola degli innamorati esiste davvero e si trova nel Galles

Questa è l'isola gallese dedicata all'amore vero

Esistono dei posti romantici, dove gli innamorati corrono a rifugiarsi ogni volta che possono tra natura e tramonti mozzafiato. Ci sono poi le città che conservano le eredità delle storie d’amore più belle del mondo, come Verona con i suoi Romeo e Giulietta. E infine esistono delle isole, come quella di Llanddwyn al largo della costa di Anglesey, considerata l’isola degli innamorati.

L'isola degli innamorati esiste davvero e si trova in Galles

Isola di Llanddwyn, Galles – Fonte iStock

Moltissimi viaggiatori sono giunti a Llanddwyn in un vero e proprio pellegrinaggio alla ricerca dell’amore su quest’isola. Tutto merito di Saint Dwynwen, patrona degli innamorati del Galles. Non tutti sanno che quando c’è la bassa marea, attraverso un sentiero di sabbia si può raggiungere l’isola disabitata dove è nato il culto religioso.

Qui tra le rovine medievali dell’isolotto e il tipico grigiore del Galles, al largo della costa di Anglesey, viaggiatori curiosi da tutto il mondo arrivano per scoprire la storia del patrono degli amanti.

 Secondo la leggenda infatti, questa isola senza alberi dimenticata per millenni, fu raggiunta nel V secolo da Dwynwen, figlia del re Irlandese Brychan Brycheiniog. La fanciulla dopo aver conosciuto l’amore vero, dovette separarsene a causa dell’ostilità del padre e per salvare la vita del suo amato si ritirò per sempre sull’isola di Llanddwyn dove morì.

Saint Dwynwen, che non è ufficialmente commemorata nelle liturgie della chiesa cattolica, è diventata il patrono degli innamorati in Galles perché a lei è stato affidato il compito di proteggere tutti gli amanti. La sua storia conduce ogni anno i viaggiatori che sono in cerca dell’amore o della protezione su questa isola, soprattutto il 25 Gennaio che è appunto la festa degli innamorati gallesi.

L'isola degli innamorati esiste davvero e si trova in Galles

Isola di Llanddwyn, Galles – Fonte iStock

Anglesey in realtà è un territorio fantastico che conserva alcune delle più pittoresche spiagge Europee, i racconti popolari uniti alle leggende mitologiche poi echeggiano su baie rocciose e alte scogliere. Su questa isola si possono ascoltare alcune delle storie più autentiche dell’intero Galles ma gli sfortunati in amore non cedono alla bellezza del posto perché il loro obiettivo è quello di raggiungere l’isola degli innamorati, per sperare ancora.

Questa isola malinconicamente poetica è caratterizzata da una croce su una piccola salita verso la punta nord-ovest di Llanddwyn che domina il mare, eretta in memoria di Saint Dwynwen.

Pellegrini, devoti, viandanti e filosofi giungono fin qui da lontano, attraversando il mare, per mantenere viva la leggenda della Santa perché esattamente come lei, anche loro credono nell’amore, quello puro e autentico che è il motore della vita.

L'isola degli innamorati esiste davvero e si trova in Galles

Croce dedicata a Saint Dwynwen – Fonte iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’isola degli innamorati esiste davvero e si trova nel Gall...