Il volo più lungo del mondo: 9.535 miglia in 18 ore non-stop

Il volo in aereo spesso richiede numerosi scali. Molte compagnie, come la United Airlines, stanno cercando di realizzare tratte non-stop

Al giorno d’oggi il volo aereo non-stop per lunghe distanze è offerto da molte compagnie, come la United Airlines. Il servizio in questione è indirizzato di solito a viaggiatori d’affari disposti a pagare tariffe alte per evitare le numerose soste e ottenere tratte più veloci.
Le uniche limitazioni che riguardano questo tipo di viaggio sono la necessità di fare rifornimento.

Per evitare l’inconveniente, numerose compagnie stanno lavorando su percorsi da compiere con un aereo più piccolo rispetto a quello tradizionale e con un numero di passeggeri più limitato. La tratta commerciale che detiene il record di durata e miglia percorse è quella tra Singapore e gli Stati Uniti della Singapore Airlines, con un tempo di 18 ore e 9.535 miglia fino all’aeroporto di Newark, appena fuori New York.

La United Airlines ha recentemente introdotto voli giornalieri non-stop tra il suo hub internazionale di San Francisco e l’aeroporto Changi di Singapore: si tratta della prima compagnia aerea a offrire un servizio senza scalo tra le due città. La United Airlines, per gestire il servizio, utilizza uno degli aerei più grandi al mondo, il Boeing 787-9 Dreamliner.

L’aeromobile può contenere fino a 252 posti a sedere, con numerosi comfort riservati ai clienti della First Class, come i sedili reclinabili a 180 gradi, monitor touch screen e un menu comprendente diverse portate e vini D.O.C. gratuiti. Dal punto di vista della lunghezza, pari a 8.446 miglia, stiamo parlando della tratta più lunga mai percorsa dalla compagnia aerea americana. Utilizzando i nuovi voli non-stop tra San Francisco e l’aeroporto di Singapore, i passeggeri sono in grado di risparmiare fino a quattro ore di tempo.

Una tratta relativamente nuova per i voli a lungo raggio è anche quella verso Dubai, negli Emirati Arabi, che si è affermata come una destinazione popolare tra i passeggeri che desiderano compiere un unico tragitto.
Il volo della Emirates da Dubai a Los Angeles coprirà 8.339 miglia e impiegherà 16 ore; la differenza con il tragitto da Dubai a Huston, nel Texas (pari ad una distanza di 8.168 miglia), offerto della stessa compagnia, è trascurabile. Entrambi i percorsi si snodano attraverso tre continenti e numerosi fusi orari. Per combattere il jet lag, il soffitto degli aeromobili simula la luce del luogo di destinazione.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il volo più lungo del mondo: 9.535 miglia in 18 ore non-stop