Il dog trekking in Trentino

Il dog-trekking in Trentino; itinerari, sentieri, località, consigli e suggerimenti per le escursioni più belle in compagnia dei propri amati quattrozampe

Per gli amanti degli animali e soprattutto per i proprietari di cani, il dog-trekking in Trentino è un’occasione imperdibile per avventurarsi insieme al proprio adorato quattrozampe lungo alcuni dei sentieri e dei percorsi più belli e suggestivi di tutta Italia. Ma è anche un’occasione per rinforzare il legame fra cane e padrone, sullo sfondo di splendidi paesaggi come possono essere, appunto, quelli del Trentino. Questa regione, per la sua stessa collocazione geografica e la morfologia del territorio, si presta infatti tanto al trekking individuale quanto al dog-trekking e con le sue splendide montagne offre emozioni indimenticabili agli appassionati di queste attività.

Pensare al dog-trekking solo come a uno svago domenicale sarebbe un grave errore. In Trentino, così come anche in Liguria e in Piemonte, si svolgono vere e proprie competizioni di dog-trekking con vari livelli di difficoltà, in cui i professionisti di questi sport mettono alla prova se stessi e i propri animali lungo alcune delle località e delle montagne più belle di tutto l’arco Alpino. Una delle mete preferite dagli appassionati di dog-trekking in Trentino è sicuramente la Val di Fassa, che si snoda attraverso un percorso lungo ma ricco di fascino e meraviglia incommensurabile. Nel corso del tragitto ci si può ristorare in due rifugi – rispettivamente il Vajolet e il Contrin – per poi spingersi fino al Lago di Carezza. Per quanto il trekking lungo la Val di Fassa possa essere impegnativo, il percorso è generalmente piuttosto agevole, indicato quindi anche ai non esperti e a chi si avvicina per la prima volta a questo sport.

I trekker professionisti e gli esperti di alta montagna non potranno invece assolutamente resistere all’atmosfera magica e al richiamo della natura che si respira a Lavarone sull’Alpe Cimbra e al Tonale, in Val Camonica e nella Val di Sole, dove si trovano anche molti centri sleddog per chi ama le corse in slitta con i cani nordici; e chi pensa che lo sleddog sia solo una disciplina invernale avrà modo di ricredersi con i numerosi corsi estivi e i programmi di dog-trekking e ciaspolate messi a disposizioni dai vari centri e dalle scuole. Il dog-trekking in Trentino è insomma una vera e propria miniera di emozioni, una disciplina che richiede impegno e costanza ma sa regalare anche grandi soddisfazioni ed entusiasmo tanto agli appassionati di escursioni… quanto ai loro quattro zampe.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il dog trekking in Trentino