I consigli per fare delle belle foto in montagna

Foto in montagna e i consigli giusti per apprendere come realizzare degli scatti perfetti. Riuscire a catturare ogni dettaglio in paesaggi incantevoli

Le foto in montagna e i consigli adatti per eseguire degli scatti memorabili in luoghi caratterizzati da splendidi panorami, prevedono talvolta delle tecniche ben precise. Ciò non significa che bisogna essere dei grandi professionisti, ma è preferibile seguire alcune semplici accortezze per riuscire a fotografare paesaggi in modo davvero eccellente. Innanzitutto è necessario prendere in considerazione la scelta dell’itinerario che si desidera fotografare e in base ad esso l’altitudine e la stagione in corso.

Bisogna dunque fare delle scelte ben studiate quando ci si accinge a compiere degli scatti in montagna, al fine di captare quali sono le angolazioni migliori. Altro aspetto importantissimo e basilare è la luce, responsabile della buona riuscita di una fotografia. Proprio per questo, prima di eseguire scatti inutili, è indispensabile analizzare attentamente la struttura del territorio, se vi è la presenza di zone rocciose o valli. Serve a comprendere la posizione e l’orientamento più adatto per lo specifico luogo. In correlazione a tale aspetto, bisogna capire qual è l’orario migliore per avventurarsi in quest’esperienza fotografica.

E’ proprio la scelta della luce a lanciare talvolta numerosi dubbi a riguardo, poiché secondo il contesto, non sempre un determinato orario offre la luce migliore. Piuttosto potrebbe capitare di realizzare scatti meravigliosi in un momento della giornata dove la luce è soffusa e delicata. E’ qui che entra in gioco un pizzico di professionalità, ovvero una facoltà che pian piano è possibile apprendere con molta pratica. Generalmente, nell’ambito della fotografia le ore migliori sono quelle in cui la luce è piuttosto forte e vivace, poiché consente di catturare perfettamente ombre e dettagli come prati ricchi di fiori di montagna e altre piante particolari.

Si tratta pur sempre di una questione soggettiva, poiché le luci dell’alba, del tramonto o di una giornata piuttosto grigia e nuvolosa, potrebbero dare vita a fotografie altrettanto mozzafiato. La scelta della luce è dunque una decisione completamente personale, perché si basa sulle situazioni circostanti. Le foto in montagna e i consigli migliori prevedono anche di sperimentare l’uso di un filtro polarizzatore. Un particolare filtro fotografico, utile per una corretta saturazione del verde dei paesaggi e soprattutto per evitare di catturare il forte contrasto tra luce e ombra.

I consigli per fare delle belle foto in montagna