Lenzuola sempre pulite in hotel? Non è proprio così

Tra lenzuola riciclate e camere sudicie, ecco la condizione degli hotel

Le condizioni di igiene in cui versano alcuni hotel sono davvero scandalose ed allarmanti. E’ il quadro che nasce dalla dichiarazioni effettuate da alcuni dipendenti d’albergo che, sfogandosi su una nota app, hanno evidenziato un problema non di poco conto. Si parte da lenzuola lavate di rado ma riciclati da una stanza all’altra e si arriva all’estremo senso vendicativo del personale. Sembra proprio che il pericolo per gli ignari ospiti sia sempre in agguato!

Utilizzando l’applicazione Whisper (che garantisce l’anonimato), alcuni addetti ai lavori di diversi alberghi hanno messo a nudo diversi aspetti negativi relativi al loro ambiente di lavoro. La gravità si ravvisa nel fatto che tali aspetti riguardano l’igiene riservata agli ospiti dell’hotel. Ciò che a primo impatto ha fatto sicuramente discutere è l’affermazione secondo cui le lenzuola non vengono cambiate ogni giorno, ma riciclate.

Questo non vuol dire che non venissero cambiate, ma spostate semplicemente da un letto all’altro. Come dormire, quindi, in un letto in cui prima hanno dormito almeno una decina di persone. Scandaloso il modo con cui si eliminavano peli e capelli dalle lenzuola: con un semplice rullo adesivo. Se questo è il destino delle lenzuola, non va meglio alle coperte, lavate mediamente una volta ogni anno.

Non mancano, poi, le vendette verso gli ospiti che vengono ritenuti maleducati o, in generale, antipatici. Verso questi ignari personaggi, infatti, vengono perpetrate assurde vendette che vanno, naturalmente, ad incidere molto negativamente sulla qualità del soggiorno e sull’igiene che dovrebbe, invece, essere un diritto di ognuno. Tra queste vendette spicca il riciclo delle lenzuola con quelle dell’ospite ritenuto più sporco e sudicio.

Alcuni impiegati affermano anche che l’albergo dove lavorano è, purtroppo, il luogo più disgustoso in cui si sono mai ritrovati a stare. Tralasciando (sempre se possibile) gli insetti morti che quotidianamente infestano camere e bagni degli inconsapevoli ospiti, alcuni vengono anche spiati durante l’intimità. Un quadro sicuramente sconcertante che ha fatto e fa parlare molto sul web.

Anche i piatti, specialmente quelli che compongono il servizio in camera, non potevano assolutamente esimersi da un tale scempio. Sembra, infatti, che in molti casi anche le pietanze vengono riciclate, riservando ad alcuni ciò che i precedenti non avevano consumato. Il consiglio finale non può che essere uno solo: tenere gli occhi sempre ben aperti e non essere scortesi in reception, pena una dura vendetta.

Immagini: Depositphotos

Lenzuola sempre pulite in hotel? Non è proprio così