Guida Blu 2016: i laghi italiani premiati con 5 vele

Presentata la Guida blu 2016 il mare più bello, dove Legambiente e Touring Club hanno insignito 7 località italiane lacustri delle cosiddette 5 vele

La Guida blu 2016 dal titolo Il mare più bello ha presentato tutti i luoghi italiani insigniti delle cosiddette 5 vele. La scelta è stata fatta da Legambiente e Touring Club, i quali seguendo parametri specifici hanno creato una classifica dei luoghi naturali italiani più belli, più all’avanguardia e a forte carattere turistico. La comunità delle vele riunisce tutti quei territori d’eccellenza della Guida blu e ha come scopo principale quello di garantire una collaborazione tra amministratori e operatori di settore per gestire quelle che sono le risorse a disposizione. La selezione dei territori italiani avviene in base a: pregi naturalistici, ottima gestione del territorio, servizi eccellenti, manutenzione dei centri storici, mangiar sano e bene.

Appiano sulla Strada del Vino (nome completo) è la terra dei laghi, dei castelli e del vino. Ospita circa 180 fortezze, manieri e castelli, i quali sono circondati da un’estesa terra coltivata a vigna. Proprio qui si trovano i laghi di Monticolo grande (insignito delle 5 vele) e piccolo. Fiè allo Scilar è un paese che sorge ai piedi del massiccio omonimo. Il paesaggio è molto caratteristico perchè formato da vigneti, dalla Val d’Isarco, boschi e pareti delle Dolomiti. Durante l’anno vengono svolte diverse manifestazioni enogastronomiche. Bellagio sul lago di Como rientra tra le sette località lacustri premiate da Legambiente e Touring Club.

Il lago del Mis a Sospirolo (Belluno) definito da Legambiente e Touring Club come il luogo adatto agli amanti delle Ville Venete e delle escursioni. Gli sono state assegnate le 5 vele perchè questo territorio è caratterizzato da ville venete del XVII-XVIII-XIX ( villa Sandi Zasso, villa Buzzatti Ferrante, villa Agosti Bacchetti e villa Agosti Miari). Vicino al Cordevole sorge Certosa di Verdana, una località ricca di storia e oggi controllata dalle suore certosine.

Il lago di Molveno (in Trentino Alto Adige) è di origine naturale e immerso in un ambiente molto suggestivo, tra la catena centrale del Gruppo Brenta, il massiccio del Monte Gazza e della Paganella. Avigliana è ricca di architetture (civili, militari e religiose). Il lago insignito delle 5 vele si estende in una zona paludosa che va a costituire il Parco Naturale dei laghi di Avigliano. A Massa Marittima si trova il lago dell’Accesa (Toscana) insignito di 5 vele per la presenza di elementi naturali, culturali e storici, tutti componenti a forte carattere turistico.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Guida Blu 2016: i laghi italiani premiati con 5 vele