Gli hotel più cari del mondo

Suite da 1.400 euro a notte, vista mozzafiato, piscina privata e concierge personale. Dalle Seychelles ad Ayers Rock

Sognare non costa nulla. Ecco perché, se desiderate immaginare la vacanza dei vostri sogni, è in uno degli hotel più costosi del mondo che deve iniziare. Immaginate una suite lussuosissima, dotata di ogni comfort, affacciata davanti a un panorama mozzafiato, che può essere il Mare dei Caraibi o l’Oceano Indiano, dove un concierge personale esaudisce ogni vostro desiderio in qualunque momento del giorno e, addirittura, della notte. Gli hotel selezionati da TripAdivsor sono tra questi.

Il campo tendato del Four Seasons di Chiang Saen, in Thailandia, è formato da tende superlusso immerse nella foresta pluviale, dove si possono fare lunghe passeggiate a dorso di elefante. Qui una camera costa 1.300 euro a notte. Selvaggio ma superlusso è anche il Longitude 131 a Yulara, nell’outback australiano, che si affaccia proprio davanti ad Ayers Rock, nel parco nazionale Patrimonio dell’Unesco. Sono 15 tende di lusso, tutte con vista sulla montagna di Uluru, che costano da 1.400 euro a notte.

Il Jumby Bay si trova su un’isola privata al largo di Antigua, nei Caraibi, ed è formato solo da suite, ciascuna con il proprio giardino e piscina privati. Qui i prezzi sono meno cari: a partire da 800 euro a notte. AI Caraibi c’è anche l’Hotel Le Toiny, sull’isola di Saint-Barthélemy. Costruito su un’altura che dà sulla baia di Toiny, ogni bungalow ha il proprio ingresso con una bandierina rossa per non disturbare. Il prezzo delle camere parte da 700 euro a notte.

Alle Maldive ci sono due resort meravigliosi: l’Anantara Kihavah Villas, sull’atollo di Baa, e il Naladhu, sull’isola di Velighandu Huraa, nell’atollo di Male Sud. Il primo è formato da ville lussuose con una splendida piscina privata a filo sull’acqua e l’accesso diretto alla spiaggia. La sera gli ospiti si danno appuntamento nel ristorante sottomarino dove ampie vetrate permettono di godere dei una vista impareggiabile dei fondali e dei tanti pesci colorati che popolano la barriera corallina. Le ville costano 1.200 euro a notte. Il secondo ha soltanto 19 ville con piscina privata e doccia esterna panoramica. I prezzi partono da mille euro a notte. Nell’Oceano Indiano c’è il Maia Luxury Resort & Spa Seychelles, sull’isola di Mahè. Circondato da 12 acri di parco in cui crescono le spezie più profumate e i fiori più esotici, comprende delle ville ciascuna con concierge personale. Costa mille euro a notte.

Tra gli alberghi più costosi del mondo c’è anche l’hotel sei stelle di Dubai, negli Emirati Arabi, il Burj Al Arab, meglio conosciuto come ‘la vela’. Qui il lusso è di casa (si paga anche solo per visitare l’hotel). Il check-in si fa direttamente in camera, senza neppure passare dalla reception. In ogni caso, ce n’è una su ogni piano. Alloggiare al Burj Al Arab è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita (se potete permettervi di pagare almeno 1.200 euro a notte).

Gli hotel più cari del mondo