Il Friuli Venezia Giulia e i suoi borghi più belli

In questa terra di grandi vini fatta di paesaggi eterogenei e suggestivi sono molti i borghi autentici, come Cividale, Raveo e Sauris

Il Friuli Venezia Giulia è da sempre una terra di passaggio, di migrazioni e di conflitti. La sua popolazione ha, infatti, costruito villaggi con le mura in pietra, molto simili a presepi dimenticati tra le montagne friulane.

Non mancano anche i borghi lungo le pianure e i castelli come quello di Raveo e di Venzone.

La provincia di Pordenone offre alcuni tra i villaggi più belli di tutta la catena alpina.

Sulle sponde del Tagliamento, in direzione di Portogruaro, c’è Corcovado, il cui centro storico è caratterizzato da fortificazioni di epoca medioevale. Anche la provincia di Udine è ricca di borghi e castelli.

Comuni molto famosi come Cividale hanno tutte le caratteristiche per essere considerati dei veri propri borghi del Medioevo.

Altri villaggi molto pittoreschi sono quelli di Pesariis, che è uno dei centri italiani più importanti per la produzione di orologeria, e Sauris, il più alto della regione e isola linguistica germanofona.

Il Friuli Venezia Giulia e i suoi borghi più belli