L’arte di strada nella favela di Rio

Street art: a Rio de Janeiro arriva il "Favela Painting" il progetto di pittura delle favelas che coinvolge i bambini del posto

A Rio de Janeiro le favelas si colorano d’arcobaleno grazie al progetto “Favela painting” che ha lo scopo di ridare vita a queste zone povere della città e soprattutto di coinvolgere la popolazione. Lo sviluppo del progetto è iniziato nel 2005 dopo che due artisti olandesi, Haas & Hahn, sono stati nelle baraccopoli di Rio per realizzare un documentario per Mtv. Dopo oltre sei anni i due sono riusciti nel loro intento di colorare non una singola parete o un paio di muri, ma tutta l’intera favela.
Il progetto mira a trasformare spazi pubblici urbani delle comunità in difficoltà sociale in opere monumentali di arte. Non si tratta però di camuffare esteticamente una zona, ma piuttosto di migliorare aree svantaggiate di una città. L’arte nelle favelas vuole così ridisegnare una comunità in generale, educando i giovani locali e creando opportunità di lavoro. I due artisti sembrano essere riuscitI almeno in una parte dell’intento, dato che la città pare molto più presentabile e viva. Bisogna ora capire se per i turisti sarà facile avvicinarsi in queste zone, magari portando anche un po’ di entrate economiche in questa parte molto povera delle città brasiliane.
 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’arte di strada nella favela di Rio