Fare il rinnovo del passaporto: costi e tempistiche

Il rinnovo del passaporto avviene in tempi abbastanza lunghi

Il passaporto è un documento d’identità valido anche per viaggiare in molti paesi non aderenti alla comunità Europea. Anche se alcuni Stati vicini all’Italia, come la Svizzera, accettano anche la Carta d’Identità come documento, per ottenere l’accesso in molti altri è obbligatorio possedere un passaporto valido.

Il rinnovo del passaporto deve essere effettuato entro 10 anni dal primo giorno di rilascio; è bene sapere che il passaporto perde di validità sei mesi prima del termine riportato sul documento, quindi è bene effettuare il rinnovo per tempo. Per rinnovare il passaporto è necessario munirsi della documentazione necessaria: apposito modulo, reperibile presso gli uffici competenti e sul sito della Polizia di Stato, debitamente compilato; il vecchio passaporto; due fotografie; un contrassegno telematico per passaporto; ricevuta di versamento al Ministero dell’Economia e delle Finanze per pagamenti vari.

Nel caso di minori è necessario presentare anche la firma di entrambi i genitori. Il passaporto per i minori vale 3 anni per i bambini minori di 3 anni, e 5 anni per i minori di 18 anni. I vecchi passaporti permettevano di aggiungere i figli sul passaporto dei genitori, mentre oggi questo tipo di accorpamento non è più possibile. La richiesta di rinnovo del passaporto può essere effettuata presso la Questura, o anche presso l’Ufficio Passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza. Ogni cittadino può anche presentare la richiesta di rinnovo, con tutta la documentazione e le attestazioni di pagamento, in Comune o in un Ufficio Postale, che invieranno i documenti alla Questura.

Nel caso in cui un passaporto sia scaduto da più di 10 anni è necessario richiedere nuovamente l’emissione di un nuovo documento. Lo stesso avviene nel caso in cui il passaporto sia stato smarrito o rubato. In questi due casi è però necessario fornire anche una copia della denuncia di furto o di smarrimento. Da alcuni anni è disponibile anche la possibilità di richiedere il rinnovo del passaporto direttamente sul sito della Polizia di Stato. Questo accesso però permette esclusivamente di compilare la modulistica online, per poi fissare un appuntamento presso la questura, dove si sbrigheranno le restanti pratiche per il rinnovo. La richiesta di rinnovo online quindi non può essere effettuata totalmente da casa, anche se chiaramente la prenotazione permette di restringere i tempi di attesa in Questura e di rendere più snello l’iter di rinnovo.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fare il rinnovo del passaporto: costi e tempistiche