Tutti pazzi per l’extra sci

Montagna in inverno non significa soltanto sciare. Sulle neve si può anche passeggiare con le ciaspole, fare gite sulle slitte e andare in bicicletta

Chi pensa che l’unica attività praticabile in montagna sia lo sci, si sbaglia di grosso. Le località montane offrono tantissime alternative ai classici sport invernali: da quelle più adrenaliniche come il kitesurf, la motoslitta, l’airboarding, lo snow-bike, al tranquillo nordic walking con le ciaspole ai piedi, la gita sul calesse trainato da cavalli, lo sleddog con gli husky ecc. E ogni stagione invernale riserva nuove sorprese: la novità di quest’anno è lo SnowX (snowcrossboard), metà bici metà tavola da neve, che si guida come una moto, stando in piedi seduti su una sella. Si può provare a Limone Piemonte, Alleghe, Bardonecchia, Pragelato e in tante altre stazioni sciistiche.

Il kitesurfing, un ibrido tra aquilone e surf, è una disciplina sportiva esplosa qualche anno fa sulle spiagge di Maui (Hawaii) che sostituisce, alla tradizionale vela da windsurf, la potenza sviluppata da aquiloni di grandi dimensioni, che permettono evoluzioni e salti. A Cortina d’Ampezzo esiste una Snowkite School e a marzo ospita addirittura lo Snowkite Contest dedicato ai professionisti. Tra le località più frequentate dagli appassionati di kite-ski sono Vetan, La Magdeleine e Torgnon, tutte in Val d’Aosta.

L’airboarding è un nuovo modo di divertirsi scivolando sulla neve a pancia in giù sdraiati sull’airboard, un cuscino gonfiabile, leggero e resistente, in grado di assorbire le irregolarità della neve grazie a un apposito cuscinetto d’aria collocato all’interno, che garantisce una completa aderenza al suolo e una totale sicurezza. Lo si può praticare a Cervinia.

Lo snow-bike consiste nell’utilizzare una mountain bike con gomme chiodate su percorsi cross country e discese nella neve fresca. A Courmayeur esiste un circuito creato appositamente per questo sport.

Le altre attività più soft si praticano un po’ ovunque, dalle Alpi agli Appennini. Certo, le Dolomiti rappresentano il quadro più spettacolare per fare passeggiate con le racchette e per le gite sullo sleddog o sulla carrozza con i cavalli, pratica comune nella pittoresca Cortina d’Ampezzo e nel piccolo borgo di montagna di Plan Passiria, in Alto Adige. Il nordic walking è fantastico a Livigno: dalla cima delle montagne si può godere di una vista panoramica mozzafiato sui gruppi montuosi del Bernina e dell’Ortles-Cevedale e, il più delle volte, si possono avvistare animali selvatici che corrono nella neve.

Tutti pazzi per l’extra sci