Visitare Saint’Etienne: la Città del Design del XXI secolo

Saint'Etienne è una delle città della Francia che possiede un fascino unico si terranno i Campionati europeo di calcio 2016

Magnifica cittadina, capoluogo della Loira, Saint’Etienne dista dista circa 60 km da Lione. Affascina ogni anno migliaia di turisti che si riversano tra le sue chiese, musei e tra le caratteristiche stradine del centro storico. Nel 2010 Saint’Etienne è entrata a far parte delle città creative dell’Unesco, come Città del Design del XXI secolo. Grazie a questo la città sta conoscendo un vasto rinnovamento urbano. Non solo. Nel 2006 ha ricevuto l’onore di essere Città d’Arte e Storia grazie al suo patrimonio architettonico. A Saint’Etienne si terranno i Campionati europeo di calcio 2016.

Saint’Etienne ha un quartiere, denominato Firmino Vert, che è il più grande complesso architettonico costruito da Le Corbusier, inoltre, la Manifattura D’armi e Cicli, è in fase di ristrutturazione per il rinnovamento urbano, per la futura occupazione della Città del Design. La città è ricca di musei, come il Musee de la Mine, per un tuffo nella storia, il Musee des Verts, per gli appassionati di calcio, il Musee d’Art et d’Industrie, il Museum of Modern Art e ancora il Planetario che fanno sicuramente parte della storia della città e vale la pena fare una bella pausa per visitarli.

Assolutamente da non perdere, in questa cittadina della regione della Loira, è la Cattedrale di San Carlo Borromeo, in stile neogotico dei primi del ‘900, il Pont du Bois Monzil, il ponte ferroviario più antico d’Europa, situato vicino il centro, la frazione di Saint-Victor-sur-Loire, quartiere eccentrico di Saint’Etienne, il castello feudale di Rochetaillée, il meraviglioso panorama visibile dai quasi novecento metri di altezza sulla vetta di Guizay, dove si trova anche la statua del Cristo Redentore e infine, merita una visita, il parco regionale del Pilat, dove si possono ammirare piante e animali caratteristici della regione e delle zone limitrofe.

Saint’Etienne non è solo una città ricca di storia e di arte, è anche una cittadina tutta da vivere, passeggiando nella Roue Michelet troverete i migliori negozi della moda parigina, oppure nella Avenue de la Liberation si trovano gli edifici moderni più belli da ammirare con raffigurazioni della storia della città. Inoltre, in alcuni periodi dell’anno, Saint’Etienne si tinge di colori vivaci e allegri, come ad esempio a giugno la Rue des Artes viene riempita di arti visive, o ancora si può respirare un’aria ricca di emozioni con il Festival della Musica e il Festival Internazionale del Teatro di strada, sempre a giugno. Si rimane affascinati in questa città francese ricca di storia e di arte, di colori e di passione.

Visitare Saint’Etienne: la Città del Design del XXI secolo