Visitare il cuore della Baviera: Füssen

Una vacanza nella verdeggiante Baviera: tra castelli e foreste ecco le meraviglie di Fussen

La Baviera è una regione tedesca famosa per le sue cittadine immerse nel verde delle foreste e sormontate da castelli fiabeschi, tra queste una delle più note è il paesino di Füssen. Una cittadina di origine romana con soli 15.000 abitanti e situata nel sud della regione, precisamente nel distretto della Svevia a pochi chilometri dall’Austria, è conosciuta principalmente per le sue mete turistiche: lo Hohes Schloss e i castelli di Hohenschwangau e Neuschwanstein.

Füssen è una graziosa cittadina bavarese con un bel centro storico ricco non solo di un suggestivo paesaggio ma anche di case con decorazioni e affreschi. Un paese ordinato e pulito ricco di parchi e prati finemente curati. Il centro è visitabile a piedi e si può proseguire la passeggiata lungo il fiume Lech che attraversa la cittadina della Baviera.

All’interno della cittadina si trova lo Hohes Schloss, ovvero il Castello Alto. Si tratta di uno dei più antichi complessi tardo-gotici della Svevia ed è stata la prima residenza estiva dei principi di Augusta. All’interno delle sue pinacoteche conserva una delle più importanti collezioni di dipinti del periodo tardo gotico – rinascimentale.

Il Castello di Neuschwanstein è uno dei castelli più belli e fiabeschi edificati nel XIX secolo in Europa. Letteralmente significa “Nuova pietra del Cigno” per sottolineare l’appartenza alla regione. E’ stato voluto dal re Ludovico II di Baviera come luogo di rifugio per isolarsi dal mondo ed è stato dedicato al compositore tedesco Richard Wagner, grande amante della solitudine e pace tipica della cittadina di Fussen. Una struttura in stile neogotico composta da pinnacoli, balconi e torri che decorano il corpo centrale insieme a bifore e trifore che permettono di godere del panorama circostante. Si tratta di una delle fortezze più visitate d’Europa con quasi un milione e mezzo di turisti ogni anno. Inoltre è stato fonte d’ispirazione per diversi cartoni animati di Walt Disney.

Il Castello di Hohenschwangau sorge sulla collina di fronte alla fortezza di Neuschwanstein. Il significato del nome riprende anche qui la regione del Cigno: Hohenschwangau sta ad indicare infatti la “Contea del Cigno”. Costruito nel periodo medievale, nel corso dei secoli è passato di mano in mano tra diversi proprietari fino cadere in disgrazia ed essere abbandonato. Solo nel corso del XIX secolo è stato restaurato dal padre di Ludovico II, il re di Baviera Massimiliano II. E’ catalogato tra i “castelli di Ludovico” anche se non è stato restaurato dallo stesso. Il re infatti vi ha passato gran parte della sua giovinezza ed ha influenzato con il suo aspetto tipicamente romantico il carattere sensibile e sognatore del famoso sovrano tedesco.

Immagini: Depositphotos

Visitare il cuore della Baviera: Füssen