Alle terme di Leukerbad, un tuffo di benessere

Il centro termale tra i monti del Vallese è una destinazione imperdibile

Chi l’ha detto che per fare un tuffo rigenerante bisogna andare al mare? Leukerbad, tra i monti del Vallese, è il posto ideale dove immergersi nel benessere. Le fonti “miracolose” di questa regione erano già note agli antichi romani. Situati in una suggestiva valle, i bagni sono una meta amata sia da chi è in cerca di riposo allo stato puro, sia da di chi ama lo sport, d’estate e d’inverno. È il più grande centro wellness termale del Paese. Dopo una giornata trascorsa tra escursioni nei parchi naturali, giri in mountain bike, parapendio, arrampicata e quant’altro (le attività che si possono svolgere qui sono davvero tante), non c’è nulla di meglio che immergersi nelle acque rigeneranti, a 1400 metri d’altezza.

Il paesaggio è magnifico. Un’imperdibile passeggiata da fare immersi nella natura è quella che segue le passerelle delle sorgenti fino alle gole della Dala. Ci si inoltra per oltre 600 metri, passando attraverso le pareti rocciose ricoperte dal muschio, fino ad arrivare a una bellissima cascata di 35 metri. Questo percorso, costeggiato da numerosi punti panoramici, è percorribile anche in sedia a rotelle.

Sono ben 30 le piscine con acqua termale, adatte ad ogni gusto e non meno importante a ogni tasca. Scorrono ben 3.9 milioni di litri al giorno: Leukerbad ha il più ricco approvvigionamento di acqua termale d’Europa. Oltre ai bagni privati degli alberghi, ci sono i centri pubblici attrezzatissimi.

Terme Burgerbad – È il più grande centro termale alpino. Conta 10 vasche con una temperatura che va dai 28°C ai 43°C. Docce a getto d’acqua, idromassaggio, una grotta in pietra naturale, una piscina olimpionica, una per i bambini e uno scivolo per lanciarsi a tutta velocità sui ciambelloni. E nel caso di pioggia (o neve d’inverno) c’è l’area coperta. Nell’area Spa massaggi e trattamenti a volontà. Una volta al mese è possibile fare la colazione in piscina, con caffè, yogurt, tartine al salmone e champagne, il tutto servito su di un vassoio galleggiante.

Lindner Alpentherme – Centro termale, terapeutico, wellness e bellezza: qui non manca nulla, e è aperto tutto l’anno. La temperatura dell’acqua delle piscine va dai 36° ai 40°. Da quella esterna si gode una vista mozzafiato sulle alpi. Entrambe le vasche sono dotate di idromassaggi, getti d’acqua sommersi, lettini e panche, cascata cervicale. Nel bagno romano-irlandese si può godere dei benefici dell’aria calda e umida, sperimentando uno dei riti balneari più affascinanti in una stupenda cornice architettonica. Una volta al mese si può fare il bagno al chiaro di luna (dalle 20 alle 23).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alle terme di Leukerbad, un tuffo di benessere