Sardegna: isole, spiagge ed entroterra

Alla scoperta dell'incantevole perla del Mediterraneo, dalle coste frastagliate e variegate all'entroterra selvaggio

Esistono luoghi che hanno la capacità di riassumere il senso di una terra intera. Sono in grado di assorbire i dettagli delle distese d’acqua e di sabbia, ricche di colori e di profumi, come quadri dipinti. E’ il caso della Sardegna, nel cuore del Mediterraneo, un’isola dove esistono lagune azzurre, spiagge bianchissime e un mare cristallino che, se si chiudono gli occhi, sembra di essere ai Caraibi.

 

Invece, questo paradiso terrestre si trova a pochi chilometri di distanza da casa, raggiungibile in qualunque momento dell’anno. Ma è con l’arrivo della bella stagione che viene voglia di prendere e partire per luoghi dalla natura selvaggia e dai nomi esotici, come Costa Rei, Villasimius, Sinis, Capo Mannu, Ingurtosu, Naracauli, Baia Chia, Capo Caccia, dove esistono posti da cartolina come le Grotte di Nettuno, l’isola della Maddalena, Tavolara e Asinara, Punta Coda Cavallo, Serpentara e tanti altri ancora.

 

Un’isola dove è possibile trascorrere una vacanza in totale relax e tranquillità, se si sa scegliere la meta giusta, ma anche calarsi in quella movida, protagonista dei giornali scandalistici durante l’estate per via dei vip che frequentano alcune località turistiche della Costa Smeralda, nel nord-est dell’isola.

 

Al contrario di quanto si sente spesso dire, la Sardegna non è sempre costosa. Dipende dalla zona. La costa a sud-ovest, per esempio, che va da Sant’Antioco all’isola di Mal di Ventre, è molto meno frequentata dalle orde di turisti in arrivo dal continente, ma i suoi angoli incontaminati sono ben conosciuti ai sardi. Tra gli spot più belli ci sono le spiagge di Cala Cipolla, Su GiudeuTuerredda e le dune di Piscinas. Inoltre, non è necessario alloggiare in un resort di lusso con Spa e ristorante stellato. In Sardegna ci sono numerosi agriturismi e si possono affittare appartamenti a prezzi convenienti. La Sardegna oggi è ancora più vicina grazie a Moby che ha aggiunto ulteriori partenze giornaliere da Genova a Olbia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sardegna: isole, spiagge ed entroterra