San Valentino: un 14 febbraio inusuale

Un volo in mongolfiera o una visita della città più romantica dove scrivere la vostra promessa d'amore: idee per la festa degli innamorati

In molti la trovano una festa commerciale, ma a tutti fa piacere avere un partner il giorno di San Valentino per poter festeggiare a dovere la festa degli innamorati. Certo, non bisogna aspettare che arrivi il 14 febbraio per ricordarsi di avere qualcuno accanto da apprezzare e amare, però qualche piccola accortezza in più da dedicare e da ricevere in questa particolare giornata fa piacere a tutti. Se avete deciso di festeggiare il San Valentino in maniera un po’ particolare, tanto per essere veramente alternativi, vi diamo qualche idea da cui prendere spunto.
Ad Aosta, ad esempio, potrete brindare al vostro amore a 3.000 metri d’altezza su una mongolfiera. Avete deciso di visitare una città romantica? Parigi fa al caso vostro, ma se non volete fare qualcosa di scontato vi consigliamo di portare la vostra dolce metà a visitare la Parete dell’Amore di Montmartre, qui potrete lasciare il vostro messaggio, insieme ad altre centinaia. Perché non visitare la città che ha visto nascere la storia d’amore più bella mai narrata? Verona, la città di Romeo e Giulietta, sarà lieta di ospitarvi con offerte appositamente dedicate alle coppie. Se poi avete deciso di dedicarvi al relax e magari di regalarvi un massaggio di coppia, le terme sono il luogo adatto a voi. Da Montecatini al Trentino ci sono diversi pacchetti appositamente creati per l’occasione. Volete stupire il vostro partner? Proponetegli una cena con gli squali. I pesci più pericolosi del mare non saranno la portata principale del vostro pasto, ma vi terranno compagnia, nella loro vasca s’intende. All’acquario di Genova è infatti possibile prenotare una romantica cena che verrà servita accanto alla vasca degli squali.
Tra romanticismo e stramberie tante sono le proposte per un San Valentino alternativo, ma comunque romantico.

San Valentino: un 14 febbraio inusuale