Rodi fuori stagione: ecco cosa visitare

Ecco i consigli per coloro che decidono di visitare Rodi in stagioni non estive

La splendida città di Rodi in Grecia, sull’isola omonima, è una meta apprezzata da tutti i tipi di turisti, grandi o piccini che essi siano: con la grande quantità di attrattive che propone, è adatta da visitare sia d’estate che fuoristagione. La città medievale è situata all’interno di una cinta di mura lunga 4 chilometri. Al suo ingresso trionfava il famoso Colosso di Rodi, una delle sette meraviglie del mondo, crollato a causa di un fortissimo terremoto pochi decenni dopo la sua costruzione.

La Città Alta contiene al suo interno parecchie attrazioni culturali: Rodi in Grecia è uno dei complessi urbani più belli del periodo gotico. Con la Via dei Cavalieri, il Grande Ospedale e il Palazzo dei Grandi Maestri esprime l’essenza dello stile gotico.
Il Palazzo dei Grandi Maestri (o dei Cavalieri) è nato come fortezza nel quattordicesimo secolo, ed è poi stato ricostruito in epoca fascista: al suo interno ospita pregiati vasi giapponesi e preziosi mosaici di Kos. Al suo esterno si trova la Via dei Cavalieri, una strada in acciottolato su cui si trova il Museo d’Arte decorativa.
Il Grande Ospedale, ubicato nella bella piazza Moussiou, attualmente ospita un museo archeologico in cui è possibile osservare anche i resti dell’antico ospedale: sono infatti visibili reperti come i letti dei malati e il refettorio.

Altri luoghi da visitare nella Città Alta di Rodi in Grecia sono sicuramente i Bastioni, nelle vicinanze del Grande Ospedale, il Museo Bizantino, situato di fronte al Museo Archeologico e contenente preziose icone di epoca bizantina, e il bagno turco, che ha la particolarità di avere giorni dedicati agli uomini ed altri alle donne. Inoltre, nella via principale della Città Alta, vi sono svariati negozi che vendono pellicce e monili tipici.

La Città Bassa di Rodi in Grecia è più adatta a un viaggio estivo, considerata la quantità di spiagge presenti, ma ora vedremo le tappe da non perdere se si decide di visitarla fuoristagione. Innanzitutto, è presente il Museo d’Arte Moderna, in piazza Nestoridis, e nei suoi 3 piani sono esposte le opere della collezione Ioannou. Degni di nota sono anche il Cimitero Musulmano, situato vicino alla Moschea, e i mercati, vicini sia allo stadio che al cimitero, presenti quasi tutti i giorni.
A 3 chilometri dalla Città Vecchia, sul Monte Smith, è possibile visitare il sito archeologico che contiene i resti di un tempio dedicato al Dio Apollo; da qui il panorama è favoloso, non a caso un tempo vi sorgeva l’Acropoli.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rodi fuori stagione: ecco cosa visitare