Quando andare a Dublino, qual è il periodo migliore

Alcuni consigli per individuare il periodo migliore per un soggiorno nella capitale irlandese

La capitale irlandese è caratterizzata in ogni periodo dell’anno da un centro vivace e ricco di turisti. Per pianificare un viaggio a Dublino con l’intento di individuare il periodo migliore è necessario tenere conto di alcuni fattori.

Il primo è sicuramente il clima. L’Irlanda è infatti molto piovosa e, contrariamente a ciò che si potrebbe pensare, i mesi in cui si registra la maggiore percentuale di precipitazioni sono luglio e agosto. Sperando di visitare la città con il sole meglio optare quindi per maggio, giugno e settembre. In questi mesi si potrà approfittare anche delle lunghe giornate.

La scelta del periodo migliore per visitare Dublino è influenzata anche dal costo del soggiorno. La capitale irlandese è piuttosto costosa, ma con qualche accorgimento si può trovare una sistemazione ad un prezzo contenuto. Per questo, bisogna ricordare innanzitutto che nel mese di agosto i prezzi degli alberghi spesso sono alti perché ricevono molte richieste, in particolare da turisti italiani e spagnoli.

Inoltre i prezzi lievitano letteralmente in corrispondenza della festa di San Patrizio che cade il 17 marzo e attira ogni anno moltissimi turisti. Anche in occasione di grandi eventi, concerti e delle finali degli sport gaelici, il prezzo di una camera di albergo si alza notevolmente. A Gennaio è invece possibile visitare Dublino a un costo contenuto, periodo in cui anche i voli hanno prezzi convenienti.

Come spiegato nel sito internet “Dublino coi miei occhi”, si potrebbe erroneamente pensare che il periodo di Capodanno sia perfetto per organizzare un viaggio in Irlanda e conoscerne la cultura. In realtà, questa festa non fa parte della tradizione degli irlandesi, che il 31 gennaio si limitano a scambiarsi gli auguri con un brindisi.

Al contrario, il Natale è una festività molto sentita: la città si svuota e le strade sono deserte perché tutti gli irlandesi tornano nei loro paesi di origine e trascorrono la giornata in casa con la famiglia. La preparazione alle festività natalizie è vissuta con trepidazione e il mese di dicembre diventa un momento perfetto per visitare Dublino e vivere l’atmosfera di festa.

Molti turisti non si limitano a visitare la capitale dell’Irlanda ma organizzano un tour all’interno dell’isola. Per esplorare le spiagge e le scogliere e visitare i paesi più caratteristici è consigliabile viaggiare nei mesi primaverili o a fine estate, quando le temperature non sono molto alte ma ci sono buone probabilità che la pioggia lasci spazio al cielo sereno.

 

Quando andare a Dublino, qual è il periodo migliore