Praga col bel tempo è spumeggiante

Ecco una meta per pianificare un weekend lungo o un ponte festivo

A Praga primavera fa rima con birra. Nella Repubblica Ceca questa è la stagione giusta per stappare le bottiglie e riempire i boccali. È tempo infatti di rinfrescarsi la gola e il palato con l’ottima bionda locale, protagonista in ogni bar, locanda, hospoda e ristorante, ma soprattutto del Festival Ceco della Birra, in programma nella capitale ceca in maggio.

Giunta con successo alla terza edizione, la kermesse è un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti di questa bevanda, per cui l’ex Cecoslovacchia è nota e apprezzata in tutto il mondo. Durante i diciassette giorni di festa si ha l’occasione di degustare e confrontare oltre cinquanta diverse marche di bionda ceca d’alta qualità, dalle etichette più note a quelle di piccoli produttori artigianali. Tutte da assaggiare, provare e gustare ovviamente insieme alle specialità gastronomiche nazionali e locali, offerte e preparate per l’occasione dai migliori chef, macellai e panettieri cechi e serviti da personale in costume tradizionale.

Sotto ognuno degli otto tendoni allestiti per il festival, con colori e sapori volutamente diversi, va insomma in scena una grande festa dei sensi. È previsto un bagno di folla ma certamente nessuno resterà in piedi (ben 10mila i posti a sedere previsti), a bocca asciutta e nemmeno a mani vuote. Tantissime le bancherelle dove trovare souvenir a tema: t-shirt, boccali e sottobicchieri. Ricordatevi però di procurarvi un bel po’ di beer tolar, la moneta ufficiale del festival (il tolar vale 40corone ceche). A tutto questo fa poi da corollario un nutrito programma di eventi culturale e di intrattenimento.

E dopo una giornata trascorsa ad alzare boccali non resterà che concedersi un favoloso bagno, ovviamente nella birra, o meglio in acqua carbonica calda con aggiunta di birra speciale. In Repubblica Ceca sono la nuova frontiera del wellness (si fanno a Praga, Harrachov e Pisek u Jablunkova) e il fiore all’occhiello del marchio Chodovar, il primo a lanciare un centro benessere a tema, oggi il più grande del mondo.

Al relax si potrà far seguire una visita alla città. Se si ha a disposizione solo un fine settimana, prima di ripartire, concedetevi una passeggiata lungo la Via Reale, la strada un tempo percorsa dal corteo reale il giorno dell’incoronazione del re. Da qui potrete ammirare i principali tesori architettonici della capitale, a cominciare dal Castello di Praga e dalla Cattedrale di San Vito. Imperdibile poi un giro nella Città Vecchia dove cogliere qua e là un gradevole sapore d’antico.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Praga col bel tempo è spumeggiante