Olanda, il 27 aprile è il Giorno del Re

La festa nazionale dei Paesi Bassi, Koningsdag, celebra la famiglia reale olandese

Amsterdam si prepara ai grandi festeggiamenti. La città, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, si prepara alla grande ricorrenza: il “Koningsdag” ovvero il giorno del Re, la più grande festa nazionale d’Olanda.

Un evento che unisce generazioni e generazioni, tra party privati, grida di festa, musica per i canali e piazze super affollate. Non importa come vestirsi, una semplice t-shirt, una sciarpa o un cappello vanno più che bene, l’importante è indossare qualcosa di arancione (Oranjegekte), il colore della famiglia reale, gli Oranje. Non solo una grande festa nazionale, ma un vero e proprio evento che coinvolge flussi di turisti stranieri che accorrono per unirsi ai grandi festeggiamenti popolari e reali. Come potrebbe essere altrimenti per questo enorme baccanale universale della durata di due giorni…

L’intero Paese diventa teatro di concerti, luna park, mercati delle pulci e feste. Persino la famiglia reale esce e si reca in una città olandese dove viene accolta in modo principesco per trascorrere una giornata all’insegna dell’allegria.

Amsterdam si trasforma nel luogo di festa arancione più vasto del Paese. La sera che precede il Giorno del Re, nel centro dell’Aia si tengono decine di spettacoli musicali, mentre

Olanda, il 27 aprile è il Giorno del Re