Aspettando l’Oktoberfest, ecco le migliori birre del mondo

La 'bionda' è una delle bevande più amate. Ecco dove trovarla

In attesa che inizi l’Oktoberfest, che prenderà il via il 21 settembre per concludersi il 6 ottobre, è bene allenare lo stomaco alle spropositate quantità di birra che dovrà ingurgitare. Sappiate che a Monaco di Baviera vengono consumati oltre 125 milioni di galloni di birra ogni anno: Qui si trova anche la fabbrica di birra più antica del mondo, la Weihenstephan.

Se avete intenzione di fare un viaggio in giro per l’Europa, alla ricerca delle migliori birre e delle migliori birrerie, ecco un utile vademecum.

Dublino, Irlanda
A Dublino c’è la fabbrica della birra più famosa d’Irlanda, e forse del mondo: la Guinness. Qui i prezzi sono abbastanza alti, ma ne vale la pena. Un pellegrinaggio ad hoc prevede una sosta con tour presso la Guinness Storehouse.

Bruxelles, Belgio
E’ il centro della grande industria della birra del Belgio, dove il contenuto di alcool è elevato e le varietà sono abbondanti. Tra le varie birrerie c’è da ricordare la Delirium che serve oltre 2000 tipi di birra. Ma le migliori birre si degustano fuori città, nelle antiche ditillerie che appartenevano ai monaci trappisti, specializzati nelle birre aromatizzate.

Praga, Repubblica Ceca
I praghesi sono i più grandi consumatori di birra del mondo, ogni persona ne beve circa 41 litri l’anno. Non si può dire che non la amino. I cechi hanno inventato la Pilsner. La città è conosciuta per essere tra le più economiche d’Europa in fatto di ‘bionde’, una pinta costa poco più di 1 euro. Tra le decine di birrerie disponibili c’è U Fleku, il locale più turistico della città ma anche uno dei più antichi.

Amsterdam, Paesi Bassi
Ad Amsterdam si producono alcune tra le birre più famose al mondo, tra cui la Amstel, la Heineken, e la Grolsh. Il Kettle Cracked è il luogo ideale per acquistare birra, più di 500 tipi diversi che possono essere anche spediti in giro per il mondo.

Aspettando l’Oktoberfest, ecco le migliori birre del mondo