Oktoberfest: a Monaco scorrono fiumi di birra

Le immagini dalla Festa della birra più famosa del mondo

Oktoberfest bagnato, Oktoberfest fortunato. E’ inziata sotto la pioggia la 179esima edizione della festa della birra più famosa del mondo. Ma tant’è. Dentro i tendoni dove ci si ritrova per scolarsi boccali di bionde si sta all’aciutto. E con l’alcool che scorre tra le vene di certo il freddo non si fa sentire. Come ogni anno Monaco di Baviera ci si giostra tra fiumi di birra, gustosi bretzel e seni prosperosi.

Come raggiungere l’Oktoberfest
Monaco di Baviera è una cittadina molto carina e soprattutto ben organizzata, siamo pur sempre in Germania. Esistono molte compagnie che organizzano viaggi in autobus verso l’Oktoberfest, questa è sicuramente la scelta più coveniente. La quota di partecipazione varia a seconda della città di partenza ed oscilla tra i 65 e i 110 euro per il solo costo del viaggio. Per chi decide di soggiornare a Monaco esistono dei pacchetti che comprendono viaggio più hotel, con costi che variano dai 125 ai 205 euro. A queste spese gli appassionati di birra devono aggiungere i costi per poter tracannare diversi boccali della bevanda al luppolo più famosa della terra.

Facciamo due conti
Il pasto tipo per due persone, composto da 1 litro di birra, mezzo pollo arrosto e un brezel, costa circa 33 euro, un brezel costa ben 4 euro. Chi va all’Oktoberfest tendenzialmente trascorrerà la giornata a bere. Un litro di birra costa 9,50 euro, e difficilmente basterà a saziare un amante della birra medio, per cui questo costo va moltiplicato per 2 o per 3. E’ stato così calcolato che ogni visitatore spenderà di media 63 euro prima di lasciare la festa.

Curiosità
Ricordatevi sempre che solo nel tendone della HB è possibile bere birra anche stando in piedi perché in nessun altro tendone vi serviranno da bere se non siete seduti. Questa è una regola molto severa dell’Oktoberfest, seguita alla lettera da tutti i birrifici aderenti alla manifestazione, Paulaner, Spatenhof, Hofbräu, Hacker-Pschorr, Augustiner e Löwenbräu. Appositamente per l’Oktoberfest, le sei sorelle birraie preparano poi una birra speciale che non si trova altrimenti in commercio. E’ presente anche nei supermercati con la scritta Oktoberfest.
Come abbiamo detto un boccale di birra, Maß, costa circa 9,50 euro. Sappiate che se pagate in banconote da 10 euro le florenti cameriere difficilmente vi daranno il resto, toccherà chiederlo. E’ usanza, infatti, lasciare una buona mancia a queste corpulenti tedesche.
L’elevato tasso di alcool in circolo può fare brutti scherzi, capita spesso di dimenticare qualcosa, o qualcuno, nei tendoni. Lo scorso anno sono stati ritrovati 555 portafogli, 280 zaini, 420 telefoni, 100 macchinette fotografiche e…anche qualche bambino.

Non solo birra
Non fatevi trascinare solo dalle attrazioni più vistose, l’Oktoberfest è un luogo dove potrete scoprire un mondo.
Qui potrete prendere parte, ad esempio, ad una delle più antiche tradizioni europee: il circo delle pulci.

Da sapere
Simbolo della Baviera e del suo patriottismo, con i suoi 18 m di altezza, è la statua in bronzo della Bavaria. Spesso la statua è usata come punto d’incontro per la gente che smarrisce i propri compagni, essendo la Bavaria visibile quasi ovunque.
 

Oktoberfest: a Monaco scorrono fiumi di birra