Lubiana: viaggio nella capitale slovena

Dal castello al drago, simbolo della città, dagli eventi al Parco Tivoli

La Slovenia, a due passi dall’Italia, è un piccolo Paese tutto da scoprire. La sua capitale, Lubiana, quest’anno festeggia i 2000 anni dalla fondazione di Emona, l’antica città romana su cui sorge l’attuale Lubiana.

Oggi la capitale unisce il fascino dell’est ancora incontaminate dalla mano dell’uomo, alle caratteristiche di una città in completa espansione. Per gli abitanti, ma anche per i turisti, Lubiana è a dimensione d’uomo, giovane e vivace, ma con un grande patrimonio storico e culturale. Non essendo molto grande si gira con molta facilità, basta sapere cosa andare a vedere perché la capitale slovena ha veramente molto da offrire.

Dal drago verde, simbolo della città, al fiume Ljubljanka vi proponiamo un itinerario molto interessante per scoprire il meglio che della capitale slovena. Piazza Preseren è la piazza principale, si porta dietro diverse storie molto affascinanti, partendo da qui potrete raggiungere la famosa via Miklosic dove sorgono i più rilevanti monumenti architettonici della città.

Se andate a Lubiana non potete di certo tralasciare il castello e tutti i fantastici sentieri che si devono percorrere per raggiungerlo. Ricordatevi di fare un giro al Museo etnografico sloveno dove ogni pezzo esposto racconta la sua vicenda umana. Se siete amanti dei mercatini qui troverete pane per i vostri denti. Lubiana è anche ricca di eventi, in questo periodo è di particolare rilevanza il sabato grasso, in cui si festeggia il carnevale, e la cerimonia di Saluto alla primavera. Insomma un ricco tour alla scoperta delle bellezze di una città unica.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lubiana: viaggio nella capitale slovena