Lipsia in un weekend: ecco cosa visitare

Le più belle attrazioni da vedere se volete passare nella città della Sassonia

Augustusplatz, la piazza principale di Lipsia, ha la caratteristica di essere circondata da monumenti: ciò la rende una delle piazze più belle della Germania. Il nome le venne dato dal primo re di Sassonia, Federico Augusto, benché in passato la piazza portò diversi nomi, ad esempio Karl Marx Platz. La precedente fu distrutta nei bombardamenti della seconda guerra mondiale.

La Thomaskirche venne costruita sul sito di un monastero appartenente al XIII secolo e venne restaurata dopo la seconda guerra mondiale. Johann Sebastian Bach vi trascorse svariati anni come maestro di cappella: la sua tomba si trova proprio di fronte all’altare. Di venerdì sera e di domenica mattina si avrà come sottofondo musicale il coro delle voci bianche.

Il Gewandhaus di Lipsia è una delle sale concerti più famose in Europa, soprattutto per l’acustica eccezionale. L’attuale è stata inaugurata negli anni ’80 ed è la terza nella storia di Lipsia. Al suo interno anche l’arte fa da padrona, grazie alla Sala Grande, la Mendelssohn Hall e al grande affresco sul soffitto. Ogni anno circa un milione di turisti e spettatori visita la sala concerti.

La Nikolaikirche è la più grande chiesa di Lipsia ma allo stesso tempo una delle più famose in Germania. Venne costruita circa nel 1165 e a quel tempo Lipsia era conosciuta anche come Città di San Nicola, il protettore dei commercianti. Lo stile che questa chiesa presenta era inizialmente romanico, ma poi si è aggiunto il gotico e il neoclassico. Ne è consentito l’uso come chiesa cattolica, tuttavia il credo praticato è protestante.

lipsia_500

 

Il Völkerschlachtdenkmal, o Monumento della Battaglia delle Nazioni, commemora la disfatta di Napoleone del 1813. Venne costruito 100 anni dopo di essa e rappresenta il miglior archetipo dell’architettura di tipo guglielmino in Germania. Il monumento è costruito in arenaria e granito, ed posto in cima ad una collina artificiale da cui si ha una splendida visione di Lipsia. Ha forma piramidale, e al suo interno vi sono otto statue di guerrieri caduti.

Immagini: Depositphotos e Thinkstock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lipsia in un weekend: ecco cosa visitare