Le cose imperdibili dell’isola di Linosa

Tra le mete insolite Linosa, a soli 50 km Lampedusa, è decisamente una delle più affascinanti

Linosa è una delle isole Pelagie, insieme con Lampedusa costituisce un comune italiano; si trova in mezzo al Mediterraneo, alla stessa distanza dalle coste italiane e tunisine. Si tratta di un’isola vulcanica formatasi migliaia di anni fa; i crateri presenti sull’isola non presentano alcun tipo di attività eruttiva da almeno 2500 anni.

Le origini di Linosa la rendono particolare e molto interessante per chi ama la natura; il territorio ed il mare circostante fanno parte di una Riserva Naturale, ricca di piante endemiche, che si possono vedere solo qui.

Per gli appassionati di animali, a Linosa è presente uno degli ultimi luoghi in cui le tartarughe della specie Caretta Caretta depongono le loro uova, sulla spiaggia della Pozzolana. Inoltre si possono osservare da lontano i nidi di moltissimi uccelli marini, anche di specie rare nel resto della penisola.

Il clima a Linosa è decisamente molto interessante: se l’estate può essere decisamente calda, il vento che spira dal mare rende gradevoli le notti, che permettono di sopportare anche i 40°C dei torridi pomeriggi; in autunno ed inverno però si gode di un clima decisamente piacevole, poco piovoso e con minime difficilmente inferiori ai 15°C.

L’isola di Linosa è di piccole dimensioni e parte del territorio è occupata dagli antichi crateri vulcanici, per questo motivo non esiste un aeroporto; per giungere a Linosa è necessario atterrare ad Agrigento, per poi attendere il traghetto che quotidianamente raggiunge Linosa e Lampedusa.

Nonostante la distanza con le coste continentali sia di circa 160 km, Linosa è ancora oggi un luogo ameno, dove la vacanza diventa intima e particolare, anche solo per il fatto di non potersi muovere a piacimento al di fuori dell’isola stessa. La scelta di una meta come Linosa comporta già in partenza di organizzare il soggiorno in modo originale, perché l’isola è piccola e una volta arrivati non è poi così facile tornare sui propri passi.

A Linosa non ci sono moltissimi alberghi, quindi in genere il soggiorno si organizza in una delle abitazioni in affitto disponibili. Si tratta in genere di case tipiche dell’isola, di colore bianco e dalla forma squadrata. Le vicinanza con una delle splendide spiagge è sicuramente interessante, anche se spesso le abitazioni sono poste sui rilievi di Linosa, a breve distanza da locali e negozi. Per recarsi in spiaggia in genere si deve camminare, oppure è possibile affittare in loco uno scooter.

Immagini: Depositphotos

Le cose imperdibili dell’isola di Linosa