Le 5 tappe per scoprire i tesori di Rouen in Normandia

I posti imperdibili da vedere a Rouen e in Normandia

5. Il vero gioiello della Normandia, per cui è conosciuta in tutto il mondo, è sicuramente Mont-St-Michel. Su quest’isoletta vivono solamente 44 persone, ma grazie alle basse maree da isola si trasforma in collina. Dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, a Mont-St-Michel, si può visitare l’abbazia medievale a cui si accede salendo 350 scalini. Per ammirare tutta la baia, si consiglia una passeggiata sulle mura.

4. Sempre in tema impressionismo, non possiamo non visitare Giverny, dove visse Claude Monet e da cui prese ispirazione per molti suoi celebri quadri, soprattutto le conosciutissime ninfee. Si tratta di un paesino con meno di 600 abitanti, ma viene raggiunto da migliaia di turisti ogni anno. Si può ancora visitare la residenza del pittore, ma soprattutto passeggiare nel giardino, immergendosi nei suoi colori.

3. Il Museo di Belle Arti risale ai primi dell’Ottocento, creato per volere di Napoleone, anche se la struttura attuale risale alla fine del XIX secolo. A parte l’importante palazzo, di particolare interesse è la collezione che ospita. Possiamo infatti ammirare opere che vanno dal Cinquecento fino ai giorni nostri, ma è conosciuto soprattutto per gli importanti quadri impressionisti che espone.

2. La Chiesa di Santa Giovanna d’Arco ci ricorda di quest’eroina francese, non a caso chiamata “la pulzella di Francia”. É infatti a Rouen che venne processata e messa al rogo, nei pressi della Piazza del Mercato. Nello stesso punto si erge questa chiesa, completata del 1979, la cui sagoma ricorda le fiamme. Le vetrate sono originarie della Chiesa di San Vincenzo e risalgono al XVI secolo.

1. La Cattedrale di Rouen è il monumento più visitato della città, essendo infatti annoverato tra i monumenti storici della Francia. A parte la bellezza architettonica del suo stile gotico, contiene la tombe d’importanti personaggi storici. Primo tra tutti, Riccardo Cuor di Leone, che ci rimanda alla leggenda di Robin Hood. Una curiosità: la sua guglia principale è la più alta del Paese, toccando i 151 metri.

Immagini: Depositphotos

Le 5 tappe per scoprire i tesori di Rouen in Normandia