La Costa Turchese e la spiaggia di Olu Deniz in Turchia

Un angolo del Mediterraneo da visitare fuori stagione

La spiaggia di Olu Deniz si trova in Turchia ed è la laguna blu del Mediterraneo. E’ sulla costa turca di fronte alle isole greche del Dodecaneso, nella provincia di Fethiye, che è anche il centro urbano più grande della zona. Olu Deniz, o anche Oludeniz, è una località turistica nota, dove l’acqua è sempre limpida e calma. La sabbia è chiara e l’intera zona è considerata come una riserva naturale. Questo sito è sempre affollato nei mesi estivi, l’ideale è andarci nella stagione primaverile quando si può godere appieno della sua natura incantevole (GUARDA LA MAPPA)

Ai piedi del Baba Dagi, o Monte Babadag, si apre il Golfo di Belcekiz, dove la laguna blu è racchiusa, separata dal mare da un banco di sabbia bianca che affiora nell’acqua turchese. Letteralmente il nome Olu Deniz significa “mar morto”, per la quiete delle sue acque. I dintorni sono molto verdi, si tratta di rilievi montuosi ricoperti di foreste di pini. Il verde contrasta con il colore intenso del mare, tanto da creare uno scenario senza paragoni. In molti vi praticano arrampicata e parapendio per godersi lo spettacolo della laguna dall’alto. Fethiye corrisponde all’antica città turca chiamata Telmesso, le cui rovine possono essere visitate. C’è il teatro ellenistico e il museo, ricco di preziose testimonianze della storia passata.

La zona di Olu Deniz è famosa per la sua riviera. A pochi chilometri dalla città di Fethiye, si trova la spiaggia di Calis. In alternativa si può raggiungere in barca l’Isola dei Cavalieri, di fronte al porto. Ci sono anche altre spiagge che meritano una visita, in particolare quella di Belcegiz, caratterizzata da un misto di sabbia e ghiaia. L’arenile è ideale sia per i bambini sia per gli appassionati di sport acquatici. Un luogo decisamente curioso per gli amanti del turismo culturale è vicino a Fethiye, la città fantasma di Kayakoy: una cittadina in precedenza abitata da cristiani ortodossi, oramai deserta, costituita da duecento case di pietra e dichiarata di recente monumento nazionale.

Da Olu Deniz, in barca, si può fare un’escursione verso l’isola di Rodi, l’isola più grande del Dodecaneso, famosa per essere l’isola del Mediterraneo dove splende il sole per 300 giorni l’anno. Da Fethiye partono traghetti o catamarani tutti i giorni per Rodi, il viaggio può durare un’ora e tre quarti circa.

Arrivare a Olu Deniz
La provincia è un’importante destinazione turistica, che attrae visitatori da tutto il mondo, grazie a 657 km di costa con spiagge e antichi porti. L’aeroporto internazionale di Adalia, a tre ore di distanza, costituisce uno degli accessi alla costa mediterranea della Turchia. Mentre l’aeroporto più vicino è quello di Dalaman a poco più di 50 chilometri.

La Costa Turchese e la spiaggia di Olu Deniz in Turchia