Kimolos, tutto su quest’isola della Grecia

Tutte le informazioni necessarie per trascorrere un soggiorno in Grecia a Kimolos o Cimòlo

Kimolos è una piccola isola greca che fa parte dell’arcipelago delle Cicladi nel Mar Egeo. Si tratta di un territorio di origine vulcanico dal clima piuttosto secco, infatti in estate le temperature possono raggiungere tranquillamente i 40 gradi. Il periodo migliore per visitare l’isola o soggiornarvi per una vacanza comprende i mesi di maggio e di settembre. Le attività principali svolte su questa isola sono la pastorizia e la pesca, ma nell’antichità Kimolos era conosciuta per il suo particolare gesso e per il caolino, utilizzato per realizzare preziose porcellane.

Tra le Cicladi Kimolos non è una meta prettamente turistica, ma le sue caratteristiche rurali, riservate e non moderne sono davvero particolari e belle da vedere. L’unico villaggio presente su questa piccola isola delle Cicladi è Chora, un piccolo borgo adagiato sul crinale della montagna, dove sorgono molte piccole taverne e negozi di artigianato locale. Nelle taverne è possibile gustare alcune delle pietanze tipiche della tradizione culinaria greca. Ricordiamo, tra queste, la pita, una specie di panino farcito con carne di maiale e agnello, condita con la famosa salsa allo yogurt tzatziki e verdure fresche, la feta, la moussaka e i tipici souvlaki, spiedini di carne di maiale, agnello o pollo, marinati in olio, limone e spezie poi cotti sui carboni ardenti.

Si può arrivare sull’isola di Kimolos via nave dal porto del Pireo o dalla vicina isola di Milo con un’apposita navetta. I trasporti pubblici sono limitati a un unico autobus che fa spola tra Chora e il porto. Sull’isola è presente un noleggio scooter per potersi muovere liberamente durante la vacanza. La spiaggia più bella dell’isola è quella di Prassa Beach, ed è anche l’unica attrezzata con lettini ombrelloni offerti a prezzi davvero stracciati. Un mare caraibico vi incanterà totalmente. Bonatsa Beach è un’altra spiaggia di Kimolos molto tranquilla e situata in un luogo riparato dal vento, i cui bassi fondali sono ideali anche per i bambini.

Gli amanti delle immersioni subacquee possono tuffarsi per ammirare i resti archeologici sommersi dell’antica città di Ellinika. Altra interessantissima escursione da fare è quella all’isola di Milo, dove potrete ammirare le sorgenti calde e le rocce multicolore tipiche dell’isola, ancora al riparo dal turismo di massa che affolla le isole greche tutto l’anno.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Kimolos, tutto su quest’isola della Grecia