Islanda da sogno: le più belle location di film e serie Tv

Tomb Raider, Star Wars, Games of Thrones e tanti altri colossal sono stati girati su quest'isola

Siamo in Islanda, terra di ghiacci e di fuochi, scelta da molti registi come location perfetta dove ambientare film e serie televisive.

Tra lagune, distese di prati verdi e cascate, a Hollywood sembra che si faccia a gara per accaparrarsi il luogo più suggestivo del mondo. Tomb Raider, Star Wars, Games of Thrones, I sogni segreti di Walter Mitty e Interstellar sono solo alcuni dei nomi di colossal americani che hanno girato le loro scene in Islanda. Questa terra si presta bene a rappresentare paesaggi brulli, distese sconfinate, luoghi misteriosi che sembrano evocare arcane presenze.

Qui gli escursionisti più impavidi si avventurano in pericolose scalate sui ghiacciai, ammirando la forza esplosiva della natura e i silenzi immacolati. Ricordate quando nel 2010 eruttò il vulcano Eyjafjöll che oscurò per alcuni giorni i cieli di tutta l’Europa? Questo è solo un esempio di come la natura faccia da padrona in tutta l’Islanda. Il ghiacciaio di Sólheimajökull ha fatto da sfondo invece alle riprese per il pianeta Hoth, nell’ultimo film della saga di Guerre Stellari. Lo stesso ghiacciaio è stato scelto per rappresentare la famosa ‘Barriera’ nella serie Tv Games of Thrones.

Ma l’Islanda è tanto altro: se amate i bagni termali non potete perdervi la Laguna Blu, una delle 25 meraviglie al mondo, con acque azzurro-turchese alla temperatura di quasi 40 gradi. Se invece volete spostarvi sulla capitale Reykjavik, aspettatevi boutique lussuose lungo la via dello shopping Skólavörðustígur, con i suoi caratteristici mattoni arcobaleno. Merita attenzione anche la chiesa luterana di Hallgrímskirkja, con i suoi 73 metri d’altezza. Prendendo un ascensore potrete salire in cima e ammirare i paesaggi incantevoli dei dintorni. La capitale è molto movimentata, al contrario di quanto si possa pensare.

I ristoranti moderni sapranno accontentare le esigenze di ogni cliente, spaziando dal pesce alla carne, come quella di anatra. Di notte la città è molto tranquilla e sicura, l’unico inconveniente è il vento freddo. In caso di maltempo potete rifugiarvi nei tanti musei disseminati lungo la città, come quello dedicato alle balene, dove troverete i mammiferi a grandezza naturale.

Fate un salto anche al Northern Lights Center – Aurora Reykjavik, una collezione di film e fotografie dedicate al fenomeno dell’aurora boreale. Una curiosità? Visitate l’Icelandic Phallological Museum, il primo museo al mondo dedicato al fallo.

Immagini: Depositphotos

Islanda da sogno: le più belle location di film e serie Tv