Il Lago di Costanza, la bellezza di uno specchio lungo il Reno

Questo lago tra Germania, Svizzera e Austria merita una vacanza di qualche giorno

Il Lago di Costanza è un bacino di grandi dimensioni, ben più grande del Lago di Garda, situato all’incrocio tra la Germania, che ne comprende la riva settentrionale, la Svizzera e l’Austria, che possiede una piccola parte del lago a est. Presso questo lago l’uomo vive da millenni, infatti ancora oggi si possono ammirare i resti degli antichi villaggi su palafitte.

Il Lago di Costanza si chiama come l’omonima città, posta in Baviera; il nome tedesco è Kostanz e si tratta di una cittadina con circa 80000 abitanti di origini antiche, molto famosa per la sua università. Questa città è ricca di palazzi antichi e di luoghi da visitare. Il Lago di Costanza è costituito da due bacini distinti, uno di piccole dimensioni e uno molto ampio, Costanza si trova proprio dove i due laghi si congiungono.

Questo enorme bacino si è creato durante le glaciazioni e nel corso degli anni è stato ulteriormente scavato dal passaggio del fiume Reno; la profondità massima è ampia, circa 252 metri. Una gita classica sul Lago di Costanza comporta l’intera circumnavigazione delle rive, che è lunga circa 300 km.

Il clima in queste zone è decisamente piacevole, posto alla base delle Alpi, il Lago di Costanza è a circa 400 m sul livello del mare e la presenza di questo ampio bacino rende le estati più calde e gli inverni più miti rispetto alle zone circostanti. Durante la bella stagione sono moltissimi i turisti che arrivano sulle rive del lago, attirati dalla possibilità di un bagno, ma anche per visitare le cittadine poste sulle rive.

Oltre a Costanza sono molte altre le città che si trovano su questo lago, tra cui Lindau è particolarmente apprezzata, visto che la parte più antica si trova su un’isola a breve distanza dalla costa.

Chi giunge sul Lago di Costanza in primavera o in estate predilige in genere gli sport all’aria aperta. Oltre alla possibilità di prendere il sole sulle piccole spiagge o di effettuare delle gite grazie alla fitta rete di traghetti e motonavi presente sul Lago, in queste zone lo sport preferito è certamente la bicicletta. Si possono infatti trovare moltissime piste ciclabili ben attrezzate e lontano dal traffico automobilistico.

Attorno al Lago di Costanza è anche possibile trascorrere il tempo dedicandosi alle escursioni a piedi, grazie ai tanti sentieri comodi e per lo più pianeggianti, perfetti anche per il bambini.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Lago di Costanza, la bellezza di uno specchio lungo il Reno