Idra o Hydra, un paradiso di isola a due passi da Atene

Idra, tranquilla isoletta greca dove rilassarsi dalla frenesia della città di Atene

Idra è un isola della Grecia situata nel golfo Saronico, nel mar Egeo. Grazie al suo splendore e la sua vicinanza con Atene è un’importante meta turistica del paese, soprattutto nei mesi estivi.

Si tratta di una piccola isola di 24 km di lunghezza e 6 di larghezza, ma preserva uno splendido fascino naturale, oltre che una grande varietà di testimonianze storiche. Una delle sue caratteristiche è che vi è una totale assenza di auto, e per spostarsi si usano principalmente gli asini. Tutti questi particolari, fanno di Idra un’isola dove godere di un soggiorno pacifico dopo la frenesia della città di Atene.

Vi è un unico centro abitato, situato sulla costa nord-occidentale costituito da diverse cittadine pittoresche. Una è Idra, omonima dell’isola e suo capoluogo, caratterizzata da casette bianche disposte intorno a quello che è il porto che collega l’isola ad Atene; presenta due cannoni alle sue estremità, usati un tempo per difendersi dai pirati.
Qui è piuttosto facile imbattersi nelle abitazioni di vip di fama nazionale ed internazionale; tra le più importanti si possono citare quelle del signor Bic degli accendini, Ariston degli elettrodomestici, e altre di alcuni importanti artisti ateniesi.

Idra però non è solo intrattenimento, ma anche storia; le prime tracce di insediamenti risalgono all’era del neolitico, passando per altri importanti periodi, come quello della guerra d’indipendenza. Alcuni reperti di rilevanza bellica ed economica possono essere ammirati nel Museo Bizantino ed Ecclesiastico e quello Storico, entrambi nella cittadina di Idra. Nel secondo, oltre che dipinti di personaggi ed eroi storici, si possono trovare antiche armi da fuoco e riproduzioni di navi in miniatura.

Da non perdere, anche la visita di alcuni monasteri, non lontani dal capoluogo. I più importanti sono quello del profeta Elias, dove all’epoca vennero imprigionati diversi eroi della guerra d’indipendenza greca, e quelli di Sant’Eupraxia e Palion Kalograion. Nella parte meridionale invece vi sono il Monastero della Vergine Maria di Zoubras e quello di San Nicola, appartenenti rispettivamente al XIX e XVII secolo.

Ovviamente, Idra è caratterizzata anche da splendide spiagge, estremamente affollate nei mesi di agosto ma piacevoli durante il resto del periodo estivo.
Le più belle sono Spilla, una spiaggia rocciosa con acque scure e una splendida visuale sulla baia, e Hydronetta, spiaggia di ciottoli dov’è situato anche un importante cocktail bar.

Immagini: Depositphotos

Idra o Hydra, un paradiso di isola a due passi da Atene