Idee per Pasqua, itinerari da uno, 2 o 3 giorni

Partenze last minute, itinerari in Italia per il ponte di Pasqua o per la classica gita fuoriporta di Pasquetta

Secondo gli ultimi dati relativi alle prenotazioni, quest’anno il 70% degli italiani trascorrerà le vacanze di Pasqua in Italia. A casa o, alla meglio, uscirà nella giornata di Pasquetta per la classica gita fuoriporta. Complici anche le incerte previsioni meteo. Qualcuno, però, ha deciso di partire per il long weekend, prediligendo mete vicine.

Se non avete ancora scelto la vostra meta, ecco alcune idee per trascorrere uno, due o tre giorni fuori casa.

Nord Italia
Se il tempo è clemente, è ora di inforcare la due ruote e di sfrecciare verso la Riviera di Ponente ligure, tra oliveti, streghe e cave di ardesia, in bilico tra l’azzurro del mare e il verde delle valli. Per poi soffermarsi nei villaggi arroccati di Dolceacqua, Pigna, Badalucco e Triora.

Centro Italia
Con l’arrivo della primavera non c’è itinerario migliore delle terre di Siena. Partendo dalla piazza del Palio, passeggiando per i vicoli stretti della cittadina toscana, si esce verso le colline della Val d’Elsa e della Val d’Orcia in direzione di San Gimignano e Monteriggioni. Due giorni per scoprire una zona ricca di storia e gustando al gastronomia locale.

Centro Italia
Un itinerario a tu per tu con il primo mare, ma anche con la storia e la geologia nell’arcipelago pontino: una manciata di isole policrome nate dalle viscere della Terra milioni di anni fa, già amate dai Romani e dai Borboni. Resti di antichi vulcani ormai spenti, circondati da acque trasparenti e con fondali mozzafiato, a Ponza e Ventotene. Le disabitate Palmarola, Zannone e Santo Stefano sono da assaporare soprattutto in barca, lontano dalla folla e dai rumori.

Sud Italia
Sputate dalla furia dei vulcani, lasciate a raffreddare a colpi di vento e onde, le Isole Eolie portano ancora il marchio delle terre di fuoco. Alicudi, FilicudiLipari, Panarea, Salina, Stromboli e la piccola Vulcano sono le perle della Sicilia.