Howth, una località dell’Irlanda da visitare

Alla scoperta di Howth, un piccolo centro irlandese a pochi chilometri da Dublino

La città di Howth è un piccolo centro che sorge a breve distanza dalla capitale irlandese di Dublino (una delle più belle d’Europa), certamente ben nota grazie alla sua bellezza e varietà di servizi che è in grado di offrire. Questo luogo si contraddistingue in quanto possiede degli itinerari che, tra le altre cose, comprendono una scogliera e degli strapiombi che sono un vero e proprio spettacolo della natura. In questa zona è collocato il suggestivo faro che impera sulla città e, contemporaneamente, dà il benvenuto a chi la visita.

Howth è facilmente raggiungibile non solo con l’auto ma anche con i mezzi pubblici, grazie ad una rete di trasporti molto sviluppata e la vicinanza con Dublino. La presenza del mare spiega la sua origine di antico villaggio di pescatori e la sua attuale vocazione marittima. Il porto molto attivo è un importante centro per lo sviluppo economico di questa località. Questo dà l’opportunità di vedere spesso le foche che si avvicinano ai pescherecci per cercare cibo per potersi alimentare. I numerosi colori delle barche, il lavoro dei marinai e l’atmosfera di grande tranquillità, conferiscono a Howth un fascino molto particolare ed intenso.

Il forte vento e il mare color cobalto fanno da cornice perfetta ad una passeggiata romantica, che si può fare lungo il molo fino a raggiungere il faro, dal quale potrete godere di un panorama splendido e per certi versi malinconico. E’ possibile percorrere anche un tratto più lungo, un itenerario che porta alla località denominata “The Summit”, per circa 2 ore e mezza di passeggiata che però è consigliabile fare nel periodo primaverile o estivo. Diversamente potrebbe essere pericoloso a causa delle grandi onde che si infrangono sulle scogliere. Da questa zona sarà possibile udire il piacevole suono del mare, il grido dei gabbiani e il soffio del vento.

In questa bella zona dell’Irlanda è possibile visitare nei dintorni diverse attrazioni molto interessanti, ne menzioniamo alcune. I giardini di Howth Castle dove troverete le rovine di un antico castello, nelle quali è conservata la leggenda della piratessa Grace O’Malley (detta anche la regina del Mare di Connemara), poi ancora il dolmen di Adeen’s, il faro di Bailey che con il suo fascino è un simbolo della città e di tutta la zona costiera. Le rovine della Saint Nessans Church, risalente al 700 d.C. circa, sono un’altra interessante attrativa di questa città, così come la famosa torre a Martello situata sull’isola denominata Ireland’s Eye, un vero e proprio paradiso naturalistico posto a nord di Howth e raggiungibile attraverso dei battelli turistici che solcano questo tratto di mare non molto ampio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Howth, una località dell’Irlanda da visitare