La Giordania svelata, in mostra a Milano

Fino al 30 ottobre, da via Dante alla Galleria Meravigli, tre mostre open air con 60 fotografie per mostrare le meraviglie di questo Paese

In occasione della visita ufficiale in Italia di Re Abdullah II ibn Al Hussein e della Regina Rania, Milano dedica alla Giordania numerosi eventi.

Fino al 30 ottobre, da via Dante alla Galleria Meravigli, saranno esposte 60 gigantografie in tre mostre fotografiche open air dal titolo "Giordania Svelata – Unveiled Jordan", che rivela le meraviglie e le atmosfere del Regno Ashemita.

 

Le immagini sono tratte dai fotoreportage di celebri fotografi del calibro di Alessandro Gandolfi, Bruno Zanzottera, Davide Scagliola e Sergio Ramazzotti. L’antica e leggendaria città di Petra, una delle sette meraviglie del mondo Patrimonio dell’Umanità Unesco, il deserto del Wadi Rum, il più vasto, maestoso e spettacolare deserto della Giordania, la valle e le rive del Mar Morto, sono alcuni dei soggetti più suggestivi che si possono ammirare nei magnifici scatti fotografici.

 

Le fotografie saranno messe in vendita a scopo benefico. Il ricavato sarà devoluto alla Jordan River Foundation, fondazione non governativa presieduta dalla Regina Rania, che dal 1995 si occupa di assicurare un futuro migliore, in particolar modo alle donne e ai bambini giordani.

In contemporanea, per le vie del centro di Milano, saranno proiettati video e si terranno incontri, eventi culturali e spettacoli musicali. Alla Galleria Meravigli tutti i giorni fino a sera ci sarà l’esposizione e la vendita di prodotti giordani ed eventi a partire dalle 19.00.

 

L’evento milanese ha lo scopo di raccontare e svelare la Giordania, uno dei Paesi più moderati e liberali del Medio Oriente, mettendo in risalto i lati meno noti e spesso sconosciuti di un Paese in piena evoluzione che ricopre il ruolo unico di ponte tra Oriente e Occidente. Oltre a Petra, c’è molto altro da vedere.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Giordania svelata, in mostra a Milano