Friburgo: città dal passato medievale e dal presente vivace

Trascorrere un week-end a Friburgo: chiese e palazzi medievali, borghi pittoreschi e tanta natura

A 350 km da Milano e circa quattro ora e mezzo di auto, c’è una città bella, dinamica e frizzante che vale davvero la pena di visitare magari in un week-end o durante un ponte di due-tre giorni. Si tratta di Friburgo, nella Svizzera occidentale, nel distretto di Sarine a metà strada tra Berna e Losanna.

Friburgo è raggiungibile in auto, come già detto, da Milano direzione Novara passando per la Valle D’Aosta o in treno, essendovi la stazione ferroviaria che è ben collegata con i centri maggiori. E’ una città bilingue, francese e tedesco le lingue parlate, e divisa in due parti, Friburgo alta e Friburgo bassa. Per salire dalla parte bassa a quella alta il consiglio è di utilizzare la funivia.
Ampia anche l’offerta ricettiva con decine e decine di soluzioni per tutte le esigenze e tutte le tasche.

Per quanto riguarda le cose da vedere, da menzionare innanzitutto la Cattedrale di San Nicola con le sue magnifiche vetrate e suoi 74 metri di altezza. La cattedrale è anche un ottimo luogo da cui ammirare il paesaggio circostante. Da visitare anche l’Eglise des Cordeliers, chiesa francescana risalente al 1250 e il Convento degli agostiniani edificato nel XIII secolo.
Palazzi e tracce di un passato medievale si incontrano, comunque, in ogni angolo della città, circondata da circa due chilometri di mura di cinta e permeata di storia e fascino.

Friburgo è anche una città universitaria per cui, nelle strade e nei locali si trovano, tanti giovani che rendono ancora più vivace l’atmosfera. Buona anche l’offerta culturale con le mostre organizzate dal Centro di arte contemporanea, ed il Museo della Marionetta. Interessante pure il Museo di Storia Naturale, adatto a bambini ed adulti, ad ingresso libero.

Dopo la visita alla città è possibile allargare lo sguardo alle zone limitrofe ricche di vegetazione e laghi tra cui lo Schwarzsee, il lac des Joncs e il Murten. Molto pittoresco anche il borgo di Gruyeres, tra i più belli del Canton Friborgo, situato a circa 800 metri di altitudine da cui si può godere di una bellissima vista sulla valle del fiume Sarine.

In realtà tutto il Canton Friborgo si caratterizza per la bellezza del paesaggio a cui non si può non abbinare anche la varietà di prodotti tipici locali tutti da gustare. Nel caso il soggiorno a Friburgo fosse nel mese di dicembre assolutamente da fare alcune soste lungo il tragitto e visitare alcuni dei tanti mercatini di Natale che illuminano a festa città e borghi della Svizzera.

 

Friburgo: città dal passato medievale e dal presente vivace