Un fine settimana tra i laghi lombardi

Una piacevole alternativa ai weekend al mare, per trascorrere due giorni in tranquillità e relax, a contatto con la natura

Spesso messi in secondo piano dalle località balneari marittime, i laghi lombardi offrono paesaggi mozzafiato, meraviglie architettoniche e itinerari immersi nella natura. Garda, Como e Iseo (o Benaco, Lario e Sebino, per chiamarli con i loro nomi originali) offrono numerose attrattive per essere scelti come meta per un fine settimana di relax e tranquillità, a passeggio tra i numerosi paesini che nascondono caratteristici ristorantini che servono l’ottimo vino delle colline circostanti.

Al Lago di Como è immancabile una visità all’omonima città, prima di visitare le splendide ville sul litorale. Il Lago di Garda è invece indicato per chi preferisce essere a stretto contatto con l’acqua grazie alle terme (Sirmione e Lazise) e ai numerosi sport acquatici (vela e windsurf). Il Lago d’Iseo, oltre a ospitare l’isola lacustre più grande d’Europa (Montisola) è circondato dalle colline coltivate a vigneti della Franciacorta.

Un fine settimana tra i laghi lombardi