Favignana, l’isola dei segreti

Questa terra dal paesaggio incantato è caratterizzata da spiagge, calette e grotte spettacolari, ma è anche un'isola ricca di storia

Isola dal paesaggio incantato, Favignana è la principale delle Egadi ed è caratterizzata da spiagge bianche, coste frastagliate, grotte e da un mare cristallino e caleidoscopico.

Quest’isola, che si trova a circa sette km dalla costa occidentale della Sicilia, tra Trapani e Marsala, è soprannominata “la farfalla” per la sua forma allungata e stretta al centro. Al primo impatto Favignana può sembrare un po’ arida, in realtà è una terra che ha degli angoli verdi e delle spiaggette molto suggestive.

Nella sua piccola superficie di 19 chilometri quadrati è anche molto ricca di tante calette, grotte e cavità che si snodano lungo la costa frastagliata. Fra queste le più famose sono Cala Rossa, Cala Azzurra, Grotta Perciata, il Burrone, Cala Stornello e Cala Rotonda.

CURIOSITA’ SUL NOME
Anticamente il nome di Favignana era Egusa (Aegusa per i latini), e in greco significava "isola delle capre". Era anche conosciuta come Aponiana, Katria, Gilia e viene ricordata da numerosi scrittori tra cui Plinio, Polibio e Nepoziano. Dai geografi arabi era conosciuta con il nome Djazirat ‘ar Rahib (isola del monaco) perché sull’isola si erge un castello di epoca normanna. Favignana ebbe anche l’appellativo di Aponiana Insula e poi fu chiamata Favoniana dai Latini.

COME ARRIVARE
Favignana è raggiungible via mare per nave, aliscafo (da Trapani) con le compagnie di navigazione Siremar e Ustica Lines. In aereo fino all’aereoporto Falcone-Borsellino di Palermo con Voli charter e di linea dalle maggiori città italiane ed europee. Dall’aeroporto ci sono collegamenti con dei bus per il porto di Trapani.

E a proposito di mare sapete qual è il meno inquinato d’Italia?

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Favignana, l’isola dei segreti