Edimburgo: 4 cose gratis da fare

Le attività gratuite che i turisti possono fare nella capitale scozzese

Edimburgo, capitale della Scozia, è una delle città del Regno Unito col maggior afflusso di turisti. La capitale della Scozia è una città piccola ma allo stesso tempo ricca di attrazioni è divertimenti. Lungo le strade della città si trovano molti musei e gallerie d’arte e inoltre vengono organizzati festival di vario genere. Edimburgo è una città ricca di fascino che ha dato ispirazione a molti grandi scrittori come ad esempio Arthur Conan Doyle e Robert Louis Stevenson.

Molti dei musei cittadini sono completamente gratuiti; gli amanti della letteratura devono assolutamente visitare il Writers’ Museum & Makers’ Court, un museo dedicato ai più celebri scrittori scozzesi che ospita manoscritti e ritratti degli autori; nella parte esterna dell’edificio vi sono delle lastre di pietra in cui sono riportate famose citazioni di letterati scozzesi.
Molto interessanti da visitare sono anche la National Gallery of Scotland al cui interno si possono ammirare opere di importanti pittori europei come ad esempio Tiziano e Monet e la Scottish National Portrait Gallery dove vi sono i ritratti dei più importanti personaggi della storia scozzese.

Per chi ama la natura è consigliata una visita al Giardino Botanico di Edimburgo il più importante giardino botanico della Scozia e uno dei migliori al mondo. Al suo interno vi sono molte serre con climi diversi; vi è una serra in cui è riprodotto il clima dei tropici, una dove ammirare piante che provengono dalla Cina e molte altre serre interessanti con flora proveniente da ogni parte del mondo.

A Edimburgo è possibile visitare la Cattedrale di Sant’Egidio (in inglese St Giles’ Cathedral) situata nella Royal Mile, la strada principale che attraversa la città vecchia. Questa chiesa, risalente al XII secolo in origine aveva uno stile romanico, poi venne ristrutturata in stile gotico, di cui mantiene una torre risalente al XV secolo, e attualmente la parte esterna ha uno stile georgiano. All’interno della cattedrale vi sono delle magnifiche vetrate e monumenti dedicati a importanti personaggi storici della Scozia.

Per chi ama camminare è vuole godere di uno stupendo panorama della città è consigliato visitare Arthur Seat, la collina più alta, con i suoi 251 metri, fra quelle che si trovano a Holyrood Park, un parco situato alla fine del Royal Mile; dalla cima della collina si potrà ammirare la più bella vista della città.

Edimburgo: 4 cose gratis da fare