Dinard, Bretagna: guida alla visita della città francese

Informazioni utili per visitare Dinard, splendida cittadina sul mare della Bretagna

Dinard è un’affascinante cittadina di villeggiatura sul mare della Bretagna, e fa parte del dipartimento dell’Ille-et-Vilaine. Le sue splendide scogliere e le villette d’epoca l’hanno portata ad essere soprannominata Nizza del Nord, e nonostante conti poco più di 11.000 abitanti, nel periodo estivo grazie all’affluenza turistica arrivano a 40.000.
Pur essendo piuttosto piccola, Dinard ha molto da offrire al turista, e di seguito saranno elencate 5 migliori località da non perdere.

1. Pointe du Moulinet
Per godersi un bel panorama, l’ideale è fare una passeggiata lungo Pointe du Moulinet. È un picco dove si possono contemplare sia i paesaggi naturali che le grandi dimore d’epoca, che contribuiscono a rendere il luogo ancora più suggestivo.
Il momento migliore per questo giro è il tramonto, che in estate arriva piuttosto tardi, verso le 22.30. Col buio, si può ammirare anche la bellissima città vicina di Saint-Malo, completamente illuminata.

2. Saint-Malo
Se ci si reca a Dinard, è d’obbligo prendere un traghetto che in pochi minuti accompagnerà i turisti fino al porto di Saint-Malo.
Si tratta di una città-fortezza che offre un gran numero di attrazioni turistiche: tra le varie si può citare il castello di Saint-Malo, che ospita un museo sulla tradizione marinara, l’acquario cittadino, che si classifica tra i più belli d’Europa ed il museo Jacques Cartier, dedicato al navigatore che scoprì il Canada.

3. Dinard Street Market
Tornando in città, non si può non passare al Dinard Street Market, uno dei mercati più belli della regione: è aperto le mattine del martedì, giovedì e sabato e si trova proprio sulla spiaggia principale.
Vi si possono acquistare ottimi prodotti locali a prezzo molto basso, soprattutto pesce e formaggio.

4. Plage de l’Écluse
Plage de l’Écluse è la spiaggia principale di Dinard, con le sue caratteristiche tende a strisce blu e bianche.
Secondo i turisti che l’hanno visitata, è un angolo di paradiso dal sapore rétro, con una sabbia finissima. È un bello spettacolo sia di giorno, per prendere il sole, che di sera al tramonto: infatti si può cenare in uno dei bar o ristoranti esclusivi da cui è costernata, direttamente sulle scogliere.

5. Promenade du Clair de Lune
Promenade du Clair de Lune è un’escursione da fare a piedi, e condurrà il turista alla scoperta delle più belle località della cittadina. Si passeggerà tra bellissime ville fiorite, tra palme e mimose, fino a raggiungere le scogliere da cui si può ammirare il miglior panorama sulla spiaggia, sull’oceano, e su Saint-Malo. Molto suggestiva soprattutto dopo il tramonto.

Dinard, Bretagna: guida alla visita della città francese