Cork: un viaggio nell’Irlanda meridionale

Informazioni utili per visitare Cork, la seconda città più grande della Repubblica d'Irlanda

Cork è una delle più belle città irlandesi, oltre che terza dell’intera isola per numero di abitanti, preceduta solo da Dublino e Belfast. L’incantevole cittadina è considerata dai suoi abitanti la vera capitale d’Irlanda per via del suo grande fascino; è infatti ricca di antichi castelli, tra cui quello di Blackrock o quello di Blarney.

Tuttavia non sono le uniche attrazioni che Cork può offrire, tant’è che nel 2005 è stata nominata capitale europea della cultura. Spesso Cork è uno dei punti di partenza per seguire il Ring of Kerry, quel tratto di strada celebre in tutto il mondo per gli splendidi paesaggi. Di seguito, una guida alle 5 più belle località da visitare a Cork.

5. Cork Butter Museum
Il Cork Butter Museum, è, come dice il nome, un museo dedicato alla storia del burro, prodotto tipico più importante della città ed esportato in tutto il mondo. Si trova nell’area di Shandon, e raccoglie la storia dell’esportazione del burro del diciannovesimo secolo: è sicuramente un luogo molto particolare dove si può respirare la vita domestica irlandese.

4. Church of St Anne
Anche la Chiesa di sant’Anna si trova nel distretto di Shandon: la sua torre, infatti, è il simbolo della città di Cork. Questa è chiamata anche “The Four-Faced-Liar”, in quanto sembra che gli orologi sulle sue quattro facciate non mostrino lo stesso orario. Altri elementi degni di nota in una visita della chiesa sono le famose “Shandon Bells” al primo piano, e l’interno della struttura degli orologi.

3. Cork City Gaol
Cork City Gaol è un’ex prigione ottocentesca
, oggi museo che mostra una ricostruzione della vita dei prigionieri all’interno delle sue mura. Può essere visitata con un dépliant o un’audioguida che spiegano chi occupava le varie celle: secondo alcuni turisti, sembra di immergersi in un romanzo di Charles Dickens.

2. Blarney Castle
Il Castello di Blarney è una rocca medievale irlandese che si trova nel villaggio di Blarney, nella contea di Cork. È una delle maggiori attrazioni anche grazie alla leggenda riguardante la sua pietra, la “Blarney Stone”: secondo i detti popolari, chiunque la baci riceve il dono dell’eloquenza. Per gli amanti dei castelli, è possibile visitare anche Blackrock Castle col suo famoso osservatorio, che sorge sul fiume Lee.

1. St Fin Barre’s Cathedral
La Cattedrale di San Finbar, monumento più visitato del centro cittadino, è una chiesa anglicana in stile neogotico, e deve il suo nome al patrono di Cork. Al suo interno vi sono oltre 1260 sculture e rappresentazioni di scene dell’Antico e Nuovo Testamento. Sul suo pinnacolo è collocato un angelo con una tromba: la leggenda vuole che questo suonerà insieme agli altri angeli annunciando la fine del mondo.

Cork: un viaggio nell’Irlanda meridionale