Città belle e pericolose: dove fare attenzione in Europa

Le capitali sono affascinanti, ma anche luoghi rischiosi: la blacklist delle città pericolose in Europa

Le capitali europee sono tra le città più belle del mondo, ma sono anche grandi metropoli dove i crimini sono all’ordine del giorno. Bisogna quindi prestare attenzione al proprio portafoglio quando si viaggia con un occhio di riguardo soprattutto in questi cinque centri che costituiscono la blacklist delle città pericolose in Europa. Tra le capitali dove si registrano un maggior numero di crimini e furti soprattutto a discapito dei turisti vi è Praga. Lo splendido ponte di San Carlo e il quartiere antico, ogni anno visitati da migliaia di turisti, sono presi di mira da chi opera attività criminali verso i visitatori stranieri che spesso sono vittime di furti.

Altra città dove prestare attenzione è Bucarest. La magnifica capitale romena è sicura nel suo centro, grazie soprattutto alla presenza di telecamere collegate direttamente alla polizia locale, ma è pericolosa nelle zone periferiche. Una città a cui prestare attenzione sopratutto dopo le 23 e dove è meglio conoscere il numero per le emergenze.

La Spagna è una Paese noto per la paella, la movida e la sangria, ma in realtà, soprattutto nelle grandi città, i furti e gli scippi sono molto comuni. Barcellona e Madrid sono in cima alla lista per i loro commissariati pieni di turisti. “Las Ramblas” e “Gran Via” sono strade dove stare attenti e tenere la borsa sempre vicina. Ma anche in altri luoghi affollati come Puerta del Sol o Plaza Mayor molti turisti vengono distratti dagli artisti di strada mentre truffatori e scippatori sottraggono loro portafogli e borse. Madrid è famosa anche per i suoi parchi e tra questi Casa del Campo è sicuramente il più grande. Tutti i madrileni sanno che non è un luogo raccomandabile di notte, ma molti turisti non ne sono a conoscenza.

Alla lista non poteva mancare la nostra Roma, la città un tempo Caput Mundi oggi scena di numerosi furti ai danni dei tanti turisti che ogni giorno visitano il Colosseo. I mezzi pubblici sono i luoghi più nefasti non solo per i continui ritardi e la scarsità dei collegamenti, ma anche perché sono i territori preferiti dai scippatori che prendono di mira sbadati turisti e fedeli.

Infine Atene, la capitale della cultura classica. Negli ultimi anni, probabilmente per la crisi economica e politica, si sono sempre più registrati furti e scippi nella città ellenica. Al contrario delle altre capitali i crimini denunciati dai turisti alle autorità locali parlano anche di rapina a mano armata. Attenzione quindi a borse e portafogli.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Città belle e pericolose: dove fare attenzione in Europa