Alla scoperta delle Langhe, terra di storia e buon vino

I luoghi da visitare, le principali manifestazioni e il cibo da assaporare in questa stupenda terra

Le Langhe rappresentano le più estese lingue di terra del Piemonte, al confine fra il Monferrato e parte del Cuneese. Nel dialetto locale questa zona è definita “Provincia Granda”, ovvero la provincia più grande. La Bassa langa, che comprende la città di Alba e tutto il territorio intorno, l’Alta langa che racchiude tutta la zona confinante con la Liguria, famosa per la produzione della nocciola gentile Piemonte DOCG, e la langa Astigiana, già dal nome si comprende che è la parte della provincia di Asti al confine con il Monferrato.

In queste terre è bene dare priorità alla parte enogastronomica, perchè chi ama il buon cibo deve almeno una volta nella vita bere un ottimo Barolo DOCG, assaggiare il tartufo bianco d’Alba accanto ad una gustosa Robiola di Roccaverano, per terminare con un dolce a base di nocciole. In tutti i paesi delle Langhe è possibile trovare osterie e locali dove mangiare i prodotti più caratteristici. Camminando lungo le vie di Alba, come ad esempio la caratteristica Via Maestra, si incontrano i ristoranti più rinomati e le enoteche più fornite dove poter acquistare vini tipici variegati.

Nelle varie cantine dei paesi è possibile degustare ogni giorno dell’anno i vini migliori d’Italia, sorseggiare ad esempio Barbera, Nebbiolo, Barbaresco o Barolo. Chi predilige i sapori più delicati, può invece degustare un buon vino bianco dell’ Arneis oppure un Moscato d’Asti, ottimi soprattutto se accompagnati ai dolci. E’ possibile fare delle passeggiate tra le vigne, durante le quali ci si imbatterà in fantastici castelli. E’ il caso di quello di Govone oppure, andando verso il cuneese, del castello di Grinzane Cavour.

Le manifestazioni che durante l’anno vengono proposte nelle Langhe sono davvero tantissime, ma per tutto l’autunno è presente ad Alba la Fiera del tartufo che racchiude moltissime altre manifestazioni quali concerti, spettacoli teatrali, ed anche aste del famoso tartufo alle quali partecipano persone autorevoli da tutto il mondo.

Anche nel periodo di Natale i mercatini come quello che dura tutto dicembre a Govone, con il suo villaggio di Babbo Natale, meritano davvero la visita. A Barolo in tutta l’estate vengono organizzati molti eventi per la festa chiamata Collisioni Festival agro-rock, dove è possibile assistere a spettacoli teatrali, gruppi musicali e non solo esordienti ma anche artisti del calibro di Mika ed Elton Jonh. In ultimo ricordiamo i premi letterari conferiti ai migliori scrittori in erba.

Alla scoperta delle Langhe, terra di storia e buon vino