In barca sull’acquedotto: la crociera più strana del mondo

Il canale, lungo oltre 300 metri e alto 40, è diventato Patrimonio dell'Umanità Unesco

Se volete provare l’ebbrezza di fare un giro in barca a 40 metri da terra, potete farlo nel Galles, in Gran Bretagna, dove c’è l’acquedotto navigabile di Pontcysyllte. Dal 2009 è entrato a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.

La struttura, che risale al 1805, è lunga oltre 300 metri e larga 3,4. Fa parte del canale Llangollen che scorre lungo la valle del fiume Dee, tra i villaggi di Trevor e di Froncysyllte (GUARDA LA MAPPA).

Questo è l’acquedotto di ghisa più alto e lungo del mondo. Le acque del canale "sospeso" sono attraversate da piccole imbarcazioni turistiche che permettono ai passeggeri di osservare il paesaggio dagli oblò. Pensate che il bordo dell’acquedotto si trova solo 15 centimetri sopra al pelo dell’acqua. 

Ogni tanto il canale viene drenato aprendo un tappo che fa fluire l’acqua nel fiume Dee sottostante.

In barca sull’acquedotto: la crociera più strana del mondo