I 10 golf club migliori d’Europa

Da St Andrews a Poggio dei Medici, la classifica dei percorsi più belli per una vacanza all'insegna dello sport e della natura

Le ultime tendenze indicano che un numero sempre più consistente di persone sceglie la meta per la propria vacanza dopo aver verificato che nelle vicinanze ci sia un percorso di golf. Questo sport sta aumentando la sua popolarità anche in Italia, grazie a dei prezzi finalmente accessibili, ma anche perché lo si può praticare a qualunque età e permette di essere sempre a contatto con la natura.

Ma quali sono i percorsi più belli per giocare? Quali sono i migliori club che giustificano un viaggio di questo tipo? Per rispondere a queste domande si possono scorrere i risultati della classifica dei 10 migliori Golf Club d’Europa, stilata da Nigel e Suzanne Butler, autori di Where2Golf, una guida online sui tracciati di tutto il mondo che si sta rapidamente affermando come punto di riferimento per i golfisti.

Come era facile prevedere, al primo posto troviamo St Andrews, in Scozia. Il club più vecchio del mondo è anche il migliore in assoluto, la vera e propria casa del golf, riconosciuta tale da ogni campione che si rispetti. Al secondo posto si piazza il San Roque, sulla Costa del Sol in Spagna. Il riconoscimento gli viene dato per la difficoltà delle buche e per i servizi offerti, davvero di prim’ordine. Ultimo gradino del podio per il Turnberry, ancora in Scozia. Questo è forse il percorso più bello dal punto di vista scenografico, con viste mozzafiato dalle scogliere sull’Atlantico.

Per trovare il primo (e unico) resort italiano, dobbiamo scendere fino alla sesta posizione, dove si distingue con pieno merito il Poggio dei Medici. Non troppo distante da Firenze, offre buche meravigliose adagiate sulle colline toscane, oltre a meravigliose strutture per il benessere.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I 10 golf club migliori d’Europa