Esta, come ottenere il visto online per gli Usa

Il visto elettronico per gli Stati Uniti: in vigore nuove norme con limitazioni

Dal 12 gennaio 2009 sono cambiate le procedure per ottenere il visto d’ingresso negli Stati Uniti, che si potrà ottenere esclusivamente -salvo eccezioni- tramite Esta. I cittadini italiani, infatti, i quali rientrano nel programma Viaggi senza visto, potranno entrare negli States solo dopo aver richiesto il permesso, almeno 72 ore prima della partenza, tramite l’iscrizione online al Sistema elettronico di autorizzazione al viaggio (ESTA) sul relativo sito internet www.esta.us

L’iscrizione all’Esta, obbligatoria per tutti, neonati e cittadini in transito inclusi, ha una validità di due anni, durante i quali si potrà liberamente viaggiare nel Paese avendo cura solo di di aggiornare i dati di viaggio sul sito. I viaggiatori che non hanno connessione internet o hanno poca dimestichezza col mezzo, possono demandare il disbrigo della pratica burocratica di iscrizione online (che è completamente gratuita) a terzi, agenzie di viaggi comprese.

Una volta inseriti i dati, nella maggior parte dei casi il sistema risponde autorizzando il viaggio. In caso contrario, è  necessario richiedere il visto presso un’ambasciata o un consolato statunitense.

Dal 21 gennaio 2016 è entrata in vigore una nuova legge, la Visa Waiver Program Improvement and Terrorist Travel Prevention Act of 2015, che revoca l’Esta “a tutti quei viaggiatori che sono attualmente in possesso di un’autorizzazione valida e che hanno precedentemente indicato di possedere una doppia cittadinanza” con Iran, Iraq, Sudan o Siria e si sono recati in questi Paesi a partire dal 1 marzo 2011 (fatte salve limitate eccezioni per viaggi diplomatici o per scopi militari in servizio di un paese Vwp). “Questi soggetti potranno comunque richiedere un visto seguendo la regolare procedura di richiesta presso le ambasciate o consolati”, ha fatto sapere il  Consolato Usa.

Esta, come ottenere il visto online per gli Usa