Dove correre a New York: percorsi zone e consigli

Correre a New York: i migliori percorsi per fare jogging nella Grande Mela, tra il verde di Central Park e le maggiori zone d'interesse

Per chi desidera correre a New York ci sono infinite possibilità. La “Grande Mela” offre, infatti, un gran numero di splendidi percorsi che saranno in grado di far dimenticare la fatica, grazie al meraviglioso ambiente in cui si è immersi. Pur essendo una delle più grandi metropoli del mondo, New York è piena di spazi verdi e altri affascinanti quartieri non eccessivamente affollati che possono rendere il jogging estremamente piacevole. Gli amanti di questo sport, quindi, possono unire la fatica all’esplorazione della bellissima città oltreoceano.

Quando si parla di correre a New York, il primo posto che viene in mente è sicuramente Central Park, il polmone verde della città situato nel cuore di Manhattan. Nei suoi 315 ettari si possono scegliere diversi percorsi in base ai propri gusti e sarà facile trovare anche un compagno di corsa, se non interi gruppi. Si può correre lungo il perimetro del parco o intorno alla Riserva, sulle rive del lago da cui è caratterizzata.
Un altro bellissimo parco si trova invece a Brooklyn, ed è il Prospect Park, secondo molti, un’esperienza addirittura migliore di quella di Central Park.

Un ulteriore itinerario interessante può sicuramente essere parte del percorso della Maratona di New York, che comprende tutti e cinque i distretti. È un ottimo modo per scoprire alcuni quartieri che altrimenti non si penserebbe di visitare.
Particolari anche High Line, un parco di 2,3 km creato sulle rotaie in disuso della West Side Line. Williamsburg è un affascinante quartiere ebraico di Brooklyn, amato dagli artisti di strada.

Coloro che vogliono correre a New York approfittando dei percorsi panoramici, invece, possono optare per il Lower Manhattan Loop: sono 16 km di corsa attorno al quartiere più caratteristico della città. Lungo il percorso si possono ammirare Jersey City, la Statua della Libertà, Battery Park e il famoso ponte di Brooklyn. In alternativa si può scegliere il “Percorso dei Due Ponti”, un tragitto che attraversa i ponti di Brooklyn e Manhattan e comprende parte dei due omonimi distretti: lungo la strada si possono ammirare il Cadman Plaza Park e il Palazzo di Giustizia. Per evitare i turisti che affollano questi due percorsi, meglio optare per la mattina presto o l’ora di pranzo.

Dove correre a New York: percorsi zone e consigli