Dormire sulla barca ad Amsterdam : ecco cosa devi sapere

Dormire in barca: ecco le informazioni utili per capire come alloggiare su una caratteristica houseboat attraccata lungo i canali della capitale olandese

Dormire in barca può essere una delle tante soluzioni per alloggiare nella città di Amsterdam. Le houseboats o case galleggianti, sono attraccate lungo i canali della ridente capitale dell’Olanda. Sono di vario genere, dalle più economiche a quelle di lusso. Dipende se volete viaggiare al risparmio o se volete fare l’esperienza di dormire in barca circondati da tutti i comfort che può avere una struttura a 5 stelle. Solitamente vengono maggiormente richieste dai giovani che si recano ad Amsterdam per trascorrere un weekend con gli amici o con la fidanzata.

Se si decide di prenotare online una di queste houseboats, allo scopo di provare a dormire in barca, suggeriamo di optare per quelle più economiche. Molti siti offrono la possibilità di scegliere quella più consona alle proprie esigenze e di prenotare pagando comodamente con la carta di credito, attraverso transazioni sicure, controllate e certificate. Esistono vere e proprie agenzie immobiliari che danno la possibilità di trascorrere qualche giorno su una barca a prezzi abbastanza convenienti. Si parla in ogni caso di 80/100 euro al giorno, per quelle meno costose, e dai 200 ai 300 euro in su per le altre.

Si tratta di vere e proprie case galleggianti molto accoglienti, ormeggiate nei pressi delle principali attrattive turistiche della città olandese. Alcune di queste houseboats possono ospitare anche 8/10 persone. Sono perfette per un viaggio con gli amici o con la famiglia, in modo da dividere la spesa. Quasi tutte offrono la colazione compresa nel prezzo. Sono oltre 2.500 le case galleggianti presenti in città e sono ricavate da vecchi battelli che venivano utilizzati, un tempo, per trasportare le merci. Insomma, un’altra delle molteplici attrattive di Amsterdam.

Sono dotate di corrente elettrica, acqua corrente, arredamento completo e a volte di wifi. Una delle più caratteristiche houseboats è la Prinsengracht, lungo il canale Singel, nel quartiere più caratteristico di Amsterdam, il Joordan. Si tratta di un’esperienza diversa per vivere la capitale olandese. La città è ricca di attrazioni turistiche, come il Museo di Van Gogh, la Casa di Anne Frank, il mercato galleggiate dei fiori, le taglierie di diamanti e il Museo della Canapa. Da non perdere la visita al famoso quartiere a luci rosse, tappa quasi obbligatoria se si deve andare in stazione. Da lì partono ogni mezz’ora treni per l’aeroporto di Amsterdam-Schiphol, che si trova a circa 15 chilometri dalla città.

Dormire sulla barca ad Amsterdam : ecco cosa devi sapere