Direzione Parigi: cosa mettere in valigia

Dovete fare la valigia per una vacanza a Parigi ma non sapete cosa prendere? Ecco qualche suggerimento sul guardaroba per un tour della Ville Lumière

La valigia per un viaggio a Parigi diventa un elemento essenziale, dato che la capitale francese presenta un clima piuttosto vario e differente anche in estate. La sua posizione geografica e le sue correnti la rendono una città piuttosto fresca, per cui è bene non arrivare troppo scoperti. Un buon consiglio per tutti coloro che vogliono visitare la Ville Lumière nelle prossime settimane è dunque quello di portarsi qualche vestito di autunno, maglioni e giacche di media pesantezza. Da non dimenticare anche un ombrello, dal momento che la latitudine piuttosto elevata della città la rende esposta ai venti umidi dell’Atlantico, che causano frequenti piogge.

Il primo elemento da mettere nella valigia per un tour di Parigi sono però almeno un paio di scarpe comode. La città francese è infatti un vero e proprio paradiso per gli amanti dell’arte e dei monumenti, con centinaia di attrazioni storiche e artistiche imperdibili. Le scarpe con i tacchi e i mocassini possono essere messi in valigia, magari per occasioni più formali e serate galanti, ma se amate viaggiare a piedi non potete farvi mancare delle calzature sportive. Parigi ha veramente tanto da offrire ai suoi visitatori e sarebbe un peccato non approfittarne.

I cambi di clima di Parigi sono assai repentini e può capitare che dal clima fresco di un giorno si passi all’estrema calura di quello successivo. Per evitare spiacevoli scherzi in questa variabilità è dunque bene avere nella propria valigia per Parigi un abbigliamento piuttosto vario. Le t-shirt e le magliette vanno benissimo, ma è buon consiglio possedere anche un golf, un gilet o un maglione, ossia capi più pesanti. Soprattutto di sera la temperatura si abbassa, per cui senza questi indumenti i più freddolosi potrebbero trovarsi un po’ spiazzati.

All’infuori degli indumenti, gli elementi che non possono mai mancare in una valigia preparata per un tour di Parigi sono le prese per l’elettricità. Come già capita in Germania e in diversi altri paesi europei, anche in Francia la spina della corrente è di tipo C. Basterà avere una presa universale per poter utilizzare phon, cellulare, macchina fotografica e altri apparecchi hi-tech. Per tutto il resto la capitale francese è pronta a soddisfare le esigenze più disparate, grazie a un’offerta riscontrabile in poche altre città del mondo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Direzione Parigi: cosa mettere in valigia