Cosa mangiare di tipico a Liverpool

Mangiare a Liverpool può essere più gustoso e divertente del previsto, specie se si prendono in considerazione i piatti tipici della città inglese

Mangiare a Liverpool è un’esperienza di non poco conto. La città situata sulla costa occidentale della Gran Bretagna è famosa nel mondo per via delle proprie ricette, davvero uniche nel loro genere e molto diverse da caso a caso. Nonostante a Liverpool ci siano anche i piatti tradizionali dell’Inghilterra, a essi vengono abbinati degli elementi tipici di Liverpool, introvabili in una qualsiasi altra città della Gran Bretagna. Del resto, i piatti tipici da mangiare a Liverpool rappresentano la città tanto quanto, per esempio, la squadra di calcio del Liverpool, famosa nel mondo per la sua tifoseria sfegatata e per le maglie di un colore rosso vivace. Ma non solo. A Liverpool si trovano anche molti edifici storici di grande importanza nel mondo culturale e artistico, tanto che la città è una delle mete preferite dai turisti provenienti da tutti gli angoli del globo.

Il primo dei piatti da mangiare a Liverpool è sicuramente il Fish & Chips. Si tratta di un piatto tradizionalmente inglese, ma che a Liverpool viene preparato seguendo delle indicazioni particolarmente precise. Per preparare questo piatto, i cuochi utilizzano il merluzzo, che tagliuzzano appositamente prima di affogarlo in una pastella dal sapore quanto unico, tanto raro. Il tutto viene fritto e quando pronto va servito a tavola insieme a un piatto ripieno di patatine di vario genere. Si dice, che solo a vedere tutto questo salga l’acquolina in bocca e viene tanta voglia di buttarcisi senza pensare più a niente. Del resto, si dice anche che andare a Liverpool senza dare un assaggio ai tipici Fish & Chips locali, sia come non esserci stati per nulla. Per questo, chiunque si rechi nella città d’origine di John Lennon dei Beatles, deve andare in un ristorante e assaggiare la cucina tipica locale.

Il secondo degli importanti piatti da assaggiare a Liverpool riguarda i dolci e si tratta, per precisione, dei cupcake. Anche questo è un piatto che si può trovare ovunque sull’isola della Gran Bretagna, ma che a Liverpool gode di una tradizione di preparazione unica. Difatti, i cupcake qui vengono preparati seguendo delle scrupolose istruzioni, tramandate di generazione in generazione. Tutti i dolci vengono preparati seguendo delle rigide indicazioni, e il dessert stesso viene così morbido e soffice che non si può non dargli un assaggio. E una volta assaggiato uno dei cupcake di Liverpool, non si vorrà smettere continuando a mangiarli all’infinito. Anche la frosting, la crema di burro con cui vengono decorati i cupcake da mangiare a Liverpool, subisce una particolare preparazione.

Così, il mangiare a Liverpool diventa un piacere per pochi. Uno di quelli a cui è impossibile rinunciare, volendo provare sempre del cibo nuovo, e dare un assaggio alle paste e alle creme liverpooliane. Inoltre, a Liverpool ci sono luoghi dove si può ordinare dei cupcake personalizzati. Magari con un disegno sopra, oppure con una scritta particolare. Il tutto verrà eseguito secondo le possibilità. E pochi sanno che è (quasi) d’origine di Liverpool anche il pudding. Il dolce, quasi simile a un budino e da mangiare rigorosamente con un cucchiaio, si chiama Yorkshire Pudding. Eppure a Liverpool gode di una fama incredibile. Lo si può trovare praticamente ovunque. In ogni negozio, in ogni bar e in ogni ristorante si può ordinare dello Yorkshire Pudding, che i cuochi locali prepareranno ancor meglio di quelli dello Yorkshire.

Il tutto perché nella storia a Liverpool si è sviluppata un’intensa tradizione di preparazione del pudding, tanto che i vari cuochi della città hanno iniziato a sperimentare con il dolce simil-budino, aggiungendogli degli ingredienti e delle sostanze extra. Il risultato di tali prove è sicuramente più che fantastico, delizioso. Inoltre, a Liverpool è possibile anche chiedere la ricetta per preparare il pudding a casa propria. I cuochi locali, ma anche i semplici cittadini, daranno di buon grado agli stranieri la propria ricetta di preparazione dello Yorkshire Pudding. E una volta che il dolce sarà preparato a casa, ne sarà valsa sicuramente la pena. Un altro dei tipici piatti cittadini da mangiare rigorosamente a Liverpool, è lo scouse. Quest’ultimo viene preparato con della carne di agnello o di manzo, a cui da contorno vengono servite delle patate o delle verdure.

Lo scouse è assolutamente da mangiare a Liverpool. Si tratta di uno dei piatti tipici della città, tanto che non si può andare nell’Inghilterra occidentale senza mangiare lo scouse. E, infine, soggiornando a Liverpool capiterà sicuramente di vedere nei vari menù locali un piatto speciale. Si tratta dello Roasbeef all’inglese, talvolta scritto come Liverpool Roasbeef. La sostanza non cambia. Si tratta sempre di carne, roasbeef, appunto, ben cotta e tagliata a fettine molto sottili. La carne va servita con una salsa di tipo gravy, in cui metterci i pezzettini durante un assaggio e un altro. Trattasi di un piatto tipico inglese che a Liverpool gode di un’immensa fama, è sicuramente uno dei cibi preferiti dagli abitanti della Gran Bretagna. Inoltre, si dice che sia il preferito dalla regina Elisabetta II. Un motivo in più per non trascurarlo durante le vacanze a Liverpool.

Cosa mangiare di tipico a Liverpool